Feyenoord-Roma, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Feyenoord-Roma, sfida valevole per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Dirigerà l’incontro l’arbitro José María Sánchez, coadiuvato dagli assistenti Cabañero e Prieto, e dal quarto uomo Soto Grado. VAR e AVAR saranno rispettivamente Martínez Munuera e Cuadra. Calcio d’inizio alle 18:45 al De Kulp Stadion di Rotterdam.

A distanza di quasi un anno dalla finale di Conference League, Feyenoord e Roma si incontrano di nuovo questa volta per i quarti di Europa League. La gara giocata lo scorso 25 maggio terminò con il trionfo dei giallorossi grazie alla rete firmata da Nicolò Zaniolo. In prima posizione in Eredivisie, la squadra guidata da Arne Slot arriverà all’impegno di questo pomeriggio con grande voglia di rivalsa. Gli olandesi sono riusciti a centrare il passaggio del turno eliminando lo Shakhtar in maniera netta. Dopo l’1-1 dell’andata, la compagine biancorossa ha rifilato ben 7 reti agli avversari dimostrando di essere una rivale temibile per chiunque.

Vive un ottimo momento di forma anche la Roma che, dopo la sconfitta nel derby, ha saputo rialzarsi ottenendo due vittorie consecutive, portandosi in terza posizione in Serie A. Classificatosi al secondo posto nel gruppo C, i capitolini sono stati capaci di avere la meglio rispettivamente su Salisburgo e Real Sociedad strappando così il pass per i quarti. Obiettivo degli uomini di Mourinho è centrare la seconda finale europea consecutiva, ma l’ostacolo Feyenoord non sarà semplice da superare.

Feyenoord-Roma, le formazioni ufficiali

FEYENOORD (4-3-3): Bijlow; Geertruida, Trauner, Hancko, Hartman; Szymanski, Wieffer, Kökçü; Jahanbakhsh, Giménez, Idrissi.

PANCHINA: Marciano, Wellenreuther, Pedersen, Rasmussen, Danilo, Dilrosun, Paixao, López, Taabouni, Kasanwirjo, Bullaude, Milambo.

ALLENATORE: Arne Slot.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patrício; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham.

PANCHINA: Boer, Svilar, Belotti, Diego Llorente, Celik, Camara, Kumbulla, Wijnaldum, Bove, Volpato, Tahirovic, El Shaarawy.

ALLENATORE: José Mourinho.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui