Fiorentina, Amrabat ad un passo dal Manchester United! Il sostituto è già in casa

0
Fiorentina, Amrabat ad un passo dal Manchester United! Il sostituto è già in casa

Sofyan Amrabat, centrocampista centrale della Fiorentina, è vicinissimo a terminare la sua avventura con la maglia viola per iniziare quella col Manchester United. Su di lui, infatti, c’è con forza la pressione dei Red Devils, che vogliono portarlo in Premier League. 

Si parla di una trattativa in dirittura d’arrivo in queste ore per portare il calciatore marocchino, semifinalista a sorpresa con la sua nazionale al mondiale in Qatar, in Inghilterra. La cifra dell’acquisto del cartellino di Amrabat si aggira intorno ai 25 milioni più bonus fino ad un totale che sfiora i 30.

erik-ten-hag-ajax Fiorentina, Amrabat ad un passo dal Manchester United! Il sostituto è già in casa

Il forte centrocampista nativo di Huizen, nei Paesi Bassi, e dal 2013 cittadino, dunque, anche del Marocco, paese di cui difende i colori, ha già l’accordo con lo United. Si parla di un contratto di 5 anni con ingaggio sui 4 milioni annui più bonus legati a risultati personali e di squadra.

Per sostituirlo la Fiorentina invece si è già cautelata, infatti, da tempo le voci di una partenza del calciatore di fronte alla giusta offerta circolavano nel mondo viola. Offerta che in queste ore sta arrivando appunto da Manchester. 

Nelle idee di Italiano e della dirigenza della Viola il posto del partente Amrabat è quello di Arthur. Il centrocampista, appena arrivato dalla Juventus in prestito, ha sicuramente la capacità tecnica per guidare la squadra, dunque, c’è solo da capire se il suo fisico spesso martoriato dagli infortuni saprà reggere una lunga ed impegnativa stagione. 

Le tappe importanti della carriera di Amrabat fino alla Fiorentina, trampolino per l’avventura allo United

Amrabat muove i primi passi calcistici in Olanda, fino all’esordio nel professionismo con la maglia dell’Utrecht. Quest’avventura è il primo trampolino di lancio della sua carriera, infatti, consente al giovane calciatore di farsi notare in Olanda da uno dei tre club più titolati del paese.

Amrabat passa così dall’Utrecht al Feyenoord, dove resta una stagione, prima di essere ceduto in Belgio al Bruges. In Belgio la sua crescita prosegue e viene notato dagli scout del Verona

Nel 2019-2020 inizia la sua avventura in Italia, infatti, ingaggiato proprio dagli scaligeri, disputa la prima stagione in A. Qui si dimostra un centrocampista completo, tra contrasti, recuperi di palloni, corse e geometrie forma insieme a Miguel Veloso una super coppia nello scacchiere di Juric. 

La grande stagione nel Verona fornisce ad Amrabat l’occasione per un salto di livello, infatti, viene acquistato dalla Fiorentina dell’ambizioso Commisso.

Soyan-Amrabat-696x447-1 Fiorentina, Amrabat ad un passo dal Manchester United! Il sostituto è già in casa

La prima stagione nella Fiorentina però non va come previsto, infatti, Amrabat fatica molto ad ambientarsi. Gioca svariate partite senza mai lasciare il segno.

Nel 2021-2022 poi con l’avvento di mister Italiano le cose non vanno meglio. Tra i motivi delle difficoltà incontrate con nuovo tecnico c’è sicuramente il modulo, infatti, a Verona giocava vicino a Veloso, mentre nel 4-3-3 del neo-tecnico Italiano non ha un regista accanto.

Qui è lui a dover impostare e recuperare palloni e, non sempre, riesce a farlo con grandissima qualità. Così finisce anche in panchina in alcune occasioni, in quanto Italiano richiede ai suoi centrocampisti grande proprietà di palleggio. 

Nell’ultima stagione le cose per lui vanno meglio, infatti, colleziona 27 presenze in campionato, 4 in Coppa Italia e 12 in Conference League. Le finali raggiunte in entrambe le coppe inoltre impreziosiscono la stagione di Amrabat, seppur triste negli epiloghi conclusivi, viste le due sconfitte. 

Exploit in Qatar del Marocco, rassegna che ha portato le big d’Europa su Amrabat. 

Il trampolino di lancio che sta portando Amrabat dalla Fiorentina allo United però, oltre che la buona stagione nei viola, è stato l’ottimo Mondiale

Il favoloso cammino nella rassegna del Mondiale in Qatar dello scorso Dicembre, infatti, è valso a tanti giocatori del Marocco da vetrina internazionale

Le attenzioni delle big d’Europa si sono riversate verso tanti giocatori di quel grande gruppo. Molti, infatti, sono stati gli interessi soprattutto per i meno affermati.

amrabat-marocco_xiwr12vbkgjr1octyp3an09u0-696x392-1 Fiorentina, Amrabat ad un passo dal Manchester United! Il sostituto è già in casa

Ad attirare l’attenzione visto il super mondiale disputato è stato anche Amrabat, che ha avuto per mesi gli occhi addosso del Barcellona. Il club blaugrana però non ha mai affondato concretamente il colpo, aprendo così, dunque, all’ipotesi United. 

Il Manchester, alla ricerca di un centrocampista di rottura ed equilibrio, ha individuato proprio nel giocatore del Marocco il profilo ideale. A breve dunque Sofyan, se non dovessero esserci sorprese, sarà un nuovo giocatore dei Red Devils.

A chiedere il suo acquisto è stato in maniera specifica l’allenatore Ten Hag, mentore di Sofyan ai tempi dell’Utrecht. Infatti, era proprio Erik Ten Hag all’epoca l’allenatore degli olandesi e, come visto anche con Onana, per lui ritrovare giocatori già allenati è un aspetto importante

L’avventura in Premier League con il Manchester può essere un grande traguardo per il calciatore marocchino. Nel calcio inglese, molto fisico, infatti, Amrabat può far valere tutte le sue qualità. Il fatto di aver già giocato sotto la guida del mister può agevolarlo ulteriormente nell’adattarsi ai ritmi della Premier League.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui