Fiorentina, apprensione per Italiano: si ferma Saponara

0
Fiorentina, apprensione per Italiano: si ferma Saponara

Continua la buona stagione della Fiorentina di Vincenzo Italiano. Con la finale di Coppa Italia alle porte, e quella di Conference League conquistata contro il Basilea, il verdetto sull’annata della Viola dipenderà giocoforza dal risultato di queste due, cruciali notti. Il rendimento in campionato, invece, è stato piuttosto altalenante. Il tecnico ex Spezia non ha mai trovato un 11 titolare che potesse garantirgli continuità di punti e risultati durante tutto l’arco del campionato. Così il parco attaccanti è stato teatro di ballottaggi continui, con i vari Brekalo, Kouamè, Gonzalez, Jovic che si sono continuamente alternati. Ora però, Italiano potrebbe dover fare a meno di una pedina importante; Riccardo Saponara, infatti, è stato vittima di un infortunio in TorinoFiorentina

Fiorentina, grana per Italiano: Saponara ko nel match contro il Torino

Allo scoccare del minuto 64′ del match contro il Torino, Riccardo Saponara è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un problema muscolare. Stando alle prime indiscrezioni che sono filtrate in merito alle sue condizioni, si tratterebbe di un infortunio all’adduttore della gamba sinistra. Al suo posto, Italiano ha scelto di mandare in campo Josip Brekalo, acquisto del mercato di gennaio che non sembra essersi  ancora perfettamente integrato negli schemi del tecnico gigliato.

Riccardo-Saponara-e1684687127385 Fiorentina, apprensione per Italiano: si ferma Saponara

Una grana non da poco, visto che Saponara era riuscito a ritagliarsi un spazio importante nelle rotazioni del tecnico viola. Quest’anno, infatti, l’ex Lecce ha totalizzato ben 27 presenze mettendo a referto anche 3 reti e 2 passaggi chiave. Numeri che testimoniano un peso importante nell’economia del reparto avanzato dei gigliati. 

R.-Saponara-e1684687176971 Fiorentina, apprensione per Italiano: si ferma Saponara

Resta difficile fare delle previsioni in merito ai tempi di recupero, ma con l’avvicinarsi del termine della stagione, è probabile che Saponara abbia chiuso anzitempo il suo campionato. Una perdita importante, non solo per lo scacchiere di Vincenzo Italiano, ma anche per i fantallenatori che puntavano su di lui per il finale di stagione.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui