Coppa Italia: Fiorentina-Benevento, le formazioni ufficiali

0
Coppa Italia: Fiorentina-Benevento, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Fiorentina-Benevento, gara valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia. La vincente di questa sfida se la dovrà vedere contro il Napoli negli ottavi di finale. Dirigerà l’incontro l’arbitro Luca Zufferli della sezione di Udine, coadiuvato da Sechi e Ceccon come assistenti, e dal quarto uomo Fabbri. Al VAR, invece ci saranno Di Paolo e Di Iorio. Calcio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Inarrestabile fino a questo momento, la Fiorentina di Vincenzo Italiano sta vivendo un momento straordinario. L’attuale quinto posto in classifica deriva dal gran lavoro che il tecnico ex Spezia sta conducendo. Pur non essendo una partita di campionato, quella di questa sera potrebbe dare l’occasione a chi ha giocato di meno di potersi mettere in mostra. Nonostante l’ampio turnover previsto, la viola parte comunque coi favori del pronostico.

Quarto nel campionato di Serie B, il Benevento viene dalla preziosa vittoria esterna sul campo della Ternana. Con questo risultato sono saliti a quattro i successi consecutivi in campionato per gli uomini di Fabio Caserta. Vero leader e trascinatore dei campani è Gianluca Lapadula arrivato a quota 10 gol nella serie cadetta. Giocare in casa di un avversario di valore come la Fiorentina non sarà per nulla facile, ma le streghe proveranno comunque a giocare un match dignitoso, facendo così bella figura.

Fiorentina-Benevento, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): Rosati; Venuti, Milenkovic, Igor, Terzic; Benassi, Amrabat, Maleh; Callejon, Kokorin, Sottil

PANCHINA: Cerofolini, Martinez Quarta, Odriozola, Biraghi, Bonaventura, Duncan, Pulgar, Torreira, Gonzalez, Munteanu, Vlahovic.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

BENEVENTO (4-2-3-1): Manfredini; Elia, Vogliacco, Glik, Masciangelo; Acampora, Calò; Tello, Moncini, Sau; Brignola.

PANCHINA: Paleari, Barba, Pastina, Basit, Improta, Ionita, Viviani, Di Serio, Lapadula, Vokic.

ALLENATORE: Fabio Caserta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui