Fiorentina-Lazio, le formazioni ufficiali: Cabral dal 1′

0
Fiorentina-Lazio, le formazioni ufficiali: Cabral dal 1′

Riportiamo le formazioni ufficiali di Fiorentina-Lazio, gara valevole per la ventiquattresima giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato da Liberti e Mastrodonato come assistenti, e dal quarto uomo Paterna. VAR e AVAR saranno rispettivamente Chiffi e Costanzo. Calcio d’inizio ore 20:45 allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

C’è tanta curiosità questa sera nel vedere in campo la Fiorentina post Dusan Vlahovic. Nell’ultima settimana di mercato, infatti, il centravanti serbo ha lasciato la Toscana per indossare la maglia degli eterni rivali della Juventus. Il classe 2000 si è trasferito sotto la Mole per una cifra intorno ai 75 milioni. Un tesoretto importante ottenuto dalla Viola che si è subito mossa per sostituire il suo ormai ex capocannoniere. La dirigenza così, ha deciso su puntare sull’ex Genoa Piatek, ma soprattutto sul Cabral, attaccante brasiliano in arrivo dal Basilea. La partita di oggi diventa fondamentale per dare una scossa all’ambiente in vista del prosieguo della stagione, contro un’avversaria ostica in lotta anch’essa per un posto in Europa.

Nella gara disputata allo Stadio Olimpico di Roma, furono proprio i capitolini ad avere la meglio sui toscani grazie alla rete messa a segno da Pedro. Gli uomini di Maurizio Sarri, dopo il deludente pareggio casalingo contro l’Atalanta, se la dovranno vedere contro una rivale di livello e pronta a stupire il proprio pubblico. Per tornare a casa con i tre punti servirà una grande prova da parte dei biancocelesti.

Fiorentina-Lazio, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejón, Cabral, Sottil.

PANCHINA: Dragowski, Igor, Terzic, Martínez Quarta, Castrovilli, Maleh, Ikoné, Amrabat, Piatek, Saponara, Kokorin, Nico González.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni.

PANCHINA: Adamonis, Reina, Floriani, Radu, Hysaj, Romero, André Anderson, Basic, Cataldi, Moro, Felipe Anderson, J. Cabral.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui