Fiorentina-Torino, le formazioni ufficiali: Ribery contro Belotti

0

Fiorentina-Torino (di seguito le formazioni ufficiali) è la sfida tra due deluse di questo campionato. I viola sembravano destinati a una stagione di spessore differente rispetto al tredicesimo posto attuale, anche a seguito dell’ingaggio di Ribery, che anche in Serie A ha confermato la sua immensa classe ed è la nota più positiva della Viola in questa stagione. Dalla prossima stagione servirà un’inversione di rotta, per una squadra che vuole tornare a giocarsi un posto in Europa come ai tempi di Cesare Prandelli. Fiorentina comunque in crescita nell’ultimo periodo, con quattro risultati utili consecutivi e il blitz in casa del Lecce che ha reso più tranquilla la classifica, allontanando la zona retrocessione a dieci punti.

In ripresa anche il Torino, che fino a qualche giornata fa rischiava di essere risucchiato nella zona rossa. Le vittorie contro Brescia e Genoa, dirette concorrenti per la salvezza, hanno però riportato fiducia e serenità in casa granata: ora il Toro è in vantaggio di otto lunghezze sul terzultimo posto, manca ancora qualche punto per essere definitivamente tranquilli. Il tecnico Moreno Longo, inoltre, può contare sulla vena realizzativa del ‘Gallo’ Belotti, in gol da sette partite consecutive.

E veniamo ai rispettivi undici di partenza per la sfida odierna. In casa Fiorentina, mister Iachini conferma quasi interamente gli stessi titolari della trasferta di Lecce: uniche due novità sono Castrovilli al posto di Duncan e Kouamè per Cutrone. Assente Benassi, mentre Dragowski recupera per la panchina.3 

Nelle fila del Toro, Lukic e Berenguer sono le uniche novità per mister Longo rispetto al match contro il Genoa, con Verdi e Rincon che scivolano in panchina. Attacco sulle spalle di Zaza e Belotti. Assente Baselli.

Arbitra l’incontro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistito da Giallatini e Caliari. Quarto uomo Ros, mentre al VAR ci sarà Giacomelli assistito da Passeri come AVAR. Fischio d’inizio ore 19,30 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Fiorentina-Torino, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (3-5-2): 1 Terracciano; 22 Caceres, 20 Pezzella, 4 Milenkovic; 21 Lirola, 78 Pulgar, 8 Castrovilli, 28 Ghezzal, 25 Chiesa; 9 Kouamè, 7 Ribery.

PANCHINA: 69 Dragowski, 3 Igor, 93 Terzic, 23 Venuti, 29 Dalbert, 5 Badelj, 19 Agudelo, 17 Ceccherini, 88 Duncan, 11 Sottil, 28 Vlahovic, 63 Cutrone.

ALLENATORE: Giuseppe Iachini

TORINO (3-5-2): 39 Sirigu; 4 Lyanco, 33 Nkoulou, 36 Bremer; 29 De Silvestri, 7 Lukic, 23 Meitè, 15 Ansaldi, 21 Berenguer; 9 Belotti, 11 Zaza.

PANCHINA: 18 Ujkani, 25 Rosati, 27 Ghazoini, 17 Singo, 5 Izzo, 34 Ola Aina, 88 Rincon, 24 Verdi, 80 Adopo, 22 Millico, 20 Edera, 77 Celesia.

ALLENATORE: Moreno Longo

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui