Fiorentina-Torino, le formazioni ufficiali: Ribery contro Belotti

0

Le prime due squadre ad aprire la nuova Serie A sono Fiorentina e Torino (di seguito le formazioni ufficiali). I viola sono reduci da un ottimo finale nella scorsa stagione, con otto risultati positivi conquistati nelle ultime nove gare. Certo il decimo posto finale non è stato entusiasmante, complice una stagione difficile e vissuta spesso nelle zone basse della classifica. L’arrivo di Iachini in panchina ha saputo però ridare nuova linfa ai gigliati, che dopo il lockdown sono risultati tra le compagini con il miglior rendimento. Ora la Viola punta a dare continuità a questo percorso.

Cerca una svolta totale, invece, Il Torino del nuovo tecnico Giampaolo, reduce dalla negativa esperienza sulla panchina del Milan conclusasi anzitempo agli inizi di ottobre. Il sedicesimo posto dei granata nell’ultima stagione è senz’altro negativo, soprattutto considerando una rosa che sulla carta può ambire a piazzarsi più in alto. La salvezza raggiunta nelle ultime giornate con Moreno Longo in panchina ha solo salvato, in minima parte, una stagione con bel altre aspettative. Ora il Toro cerca riscatto e punta a cominciare nel migliore dei modi.

E veniamo ai rispettivi undici di partenza. 3-5-2 per Beppe Iachini che schiera dall’inizio il nuovo acquisto Bonaventura, in mediana con Castrovilli e Duncan. Attacco affidato al tandem Ribery-Kouamè, che in questa stagione dovrebbero fare coppia fissa. Indisponibile Pulgar e squalificato Amrabat, parte dalla panchina Borja Valero. Nelle fila del Torino, difesa a 4 per il tecnico Giampaolo che lascia in panchina il nuovo arrivato Vojvoda, mentre a centrocampo subito spazio per Linetty. Berenguer trequartista dietro le punte Zaza-Belotti. Assenti Baselli, Ricardo Rodriguez e Lyanco.

Fischio d’inizio ore 18,00 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze. Arbitra l’incontro Rosario Abisso della sezione di Palermo, che sarà assistito da Colarossi e Baccini. Quarto uomo Sacchi, al VAR Giacomelli e AVAR Galetto.

Fiorentina-Torino, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (3-5-2): 69 Dragowski; 22 Caceres, 4 Milenkovic, 17 Ceccherini; 25 Chiesa, 10 Castrovilli, 8 Duncan, 5 Bonaventura, 3 Biraghi; 11 Kouamè, 7 Ribery.

PANCHINA: 1 Terracciano, 33 Brancolini, 98 Igor, 20 Pezzella, 21 Lirola, 23 Venuti, 2 Illanes, 6 Borja Valero, 28 Montiel, 9 Vlahovic, 63 Cutrone, 18 Saponara.

ALLENATORE: Giuseppe Iachini

TORINO (4-3-1-2): 39 Sirigu; 5 Izzo, 33 N’Koulou, 36 Bremer, 15 Ansaldi; 23 Meitè, 88 Rincon, 77 Linetty; 21 Berenguer; 9 Belotti, 11 Zaza.

PANCHINA: 18 Ujkani, 25 Rosati, 99 Buongiorno, 29 Murru, 27 Vojvoda, 6 Segre, 10 Iago Falque, 22 Millico, 24 Verdi, 45 Ferigra, 14 Rauti.

ALLENATORE: Marco Giampaolo

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui