Fiorentina-Twente, le formazioni ufficiali: primo step

0

Dopo le numerose sfide di qualificazione, la Conference League inizia anche per la Fiorentina. I toscani affronteranno il Twente, ultimo step che separa le due compagini dai gironi. La Viola dopo cinque anni torna a calcare un campo europeo e non mancano attesa e paura di deludere, da subito, le aspettative. Gli olandesi rappresentano un ostacolo importante, ma tra andata e ritorno ci si attende una sfida equilibrata. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Fiorentina-Twente, match valido per l’andata dei playoff di Conference League.

Pronta a rivivere grandi emozioni, la Fiorentina si prepara al meglio per affrontare la compagine olandese, nella speranza di siglare un successo che permetterebbe ai toscani di sorridere e giocare con più lucidità il ritorno. Sotto la guida di Vincenzo Italiano, la Viola si è già tolta molte soddisfazioni e, per questo, la partecipazione alla seconda edizione di Conference League rappresenterebbe un grande orgoglio.

Dall’altra parte c’è un Twente non facile da affrontare, pronto a sua volta a stupire e a strappare una vittoria fuori casa, che porterebbe ad un grande vantaggio per il ritorno. Dopo una stagione deludente, la compagine olandese non vuole perdere questa occasione, soprattutto perché ha superato facilmente l’ostacolo del terzo turno e, pertanto, arriva con maggior consapevolezza dei propri mezzi.

La Fiorentina ha vinto alla prima di campionato, il Twente si ritrova a 6 punti dopo due partite, dunque entrambe hanno cominciato la propria stagione nel migliore dei modi.

A dirigere la gara ci sarà l’arbitro polacco Daniel Stefanski, coadiuvato da Golis e Obukowicz. A vestire i panni del IV uomo è stato designato Sylwestrzak. Si scende in campo Giovedì 18 Agosto alle ore 21:00, teatro dell’incontro lo Stadio Artemio Franchi di Firenze.

Fiorentina-Twente, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Venuti, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Amrabat, Duncan, Maleh; Gonzalez, Cabral, Sottil.

PANCHINA: Gollini, Terzic, Benassi, Martinez Quarta, Dodo, Bianco, Bonaventura, Mandragora, Jovic, Kouamé, Saponara, Ikoné.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

TWENTE (4-2-3-1): Unnerstall; Brenet, Propper, Pleguezelo, Smal; Zerrouki, Vlap; Sadilek, Rots, Misidjan; Van Wolfswinkel.

PANCHINA: Bruns, Tyton, Hilgers, El Maach, Cerny, Steijn, Kjolo, Ugalde, Salah-Eddine, Tzolis, Cleonise, Everink.

Allenatore: Ron Jans.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui