Follia in Supercoppa d’Arabia: un tifoso frusta Hamdallah!

0

Nuova pagina sul calcio arabo, questa volta non per annunciare un’altra sensazionale operazione di mercato bensì per puntare il dito sulle condizioni dei giocatori in Arabia; si è infatti verificato al termine della partita di Supercoppa tra Al-Hilal e Al Ittihad un episodio di sconvolgente follia, con un tifoso sugli spalti ripreso dalle videocamere intento a frustare Hamdallah

Al termine del match, perso per 4-1 dal suo club nonostante la rete segnata proprio da Hamdallah, si è verificato l’alterco tra la punta marocchina e il “tifoso” locale. Dopo la cerimonia di premiazione della squadra di Benzema infatti, uno scambio di insulti ha portato al degenerare della situazione. 

Follia in Supercoppa d'Arabia: un tifoso frusta Hamdallah!

L’attaccante marocchino, avvicinandosi alla tribuna del Mohammed Bin Zayed Stadium, ha schizzato con l’acqua questo supporters. Il quale, di tutta risposta, ha tirato fuori la sua frusta e ha scudisciato violentemente due volte il giocatore.

I compagni di squadra e la sicurezza hanno poi fatto si che la situazione non degenerasse ulteriormente. Il tutto, unito alle polemiche fatte più volte dallo stesso compagno di squadra di Hamdallah, Karim Benzema, non sono un bel messaggio. 

Quanta follia nel “calcio d’Arabia”, dalle frustate ad Hamdallah in Supercoppa al caso Ronaldo

Oltre allo sconvolgente caso, almeno alle nostre latitudini, delle frustate inferte dal tifoso ad Hamdallah, ci sono altri episodi che richiamano alla violenza nel calcio arabo. In un mondo così totalmente diverso da quello che noi occidentali siamo abituati a conoscere, vediamo come anche alcuni super campioni come Cristiano Ronaldo hanno rischiato di vedersi arrecare varie frustate. 

Infatti, nei primi mesi in Arabia, CR7, per aver abbracciato e baciato una tifosa diversamente abile, ha rischiato di essere condannato a ricevere 100 frustate. Il tutto perchè al termine di questo match giocato col suo Al-Nassr in Iran si è lasciato andare ad un gesto affettuoso. Cosa che però può essere interpretata come sintomo di adulterio

Follia in Supercoppa d'Arabia: un tifoso frusta Hamdallah!

Sempre Ronaldo, è finito al centro di una polemica lo scorso 10 Agosto dopo aver esultato facendosi il segno della croce dopo una rete. Solo che in Arabia Saudita i non musulmani non possono divulgare la loro fede pubblicamente. Fortuna per CR7 che a lui venga perdonato tutto, o quasi. 

La sensazione però è che questo di Ronaldo o il gesto delle frustate di Hamdallah non saranno affatto le ultime “follie” in arrivo dall’Arabia. In attesa delle future puntate, non certo una grande pubblicità. Anche e soprattutto in vista di possibili nuovi trasferimenti faraonici nella prossima sessione estiva di calciomercato. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui