Francia-Polonia, le formazioni ufficiali: c’è Mbappé

0
Francia-Polonia, le formazioni ufficiali: c’è Mbappé

Sono appena state diramate le formazioni ufficiali di Francia-Polonia, partita che, insieme a Olanda-Austria, chiude il gruppo D di EURO 2024. Il calcio d’inizio della sfida è previsto per le 18:00 al “Westfalenstadion” di Dortmund, con la diretta che sarà visibile in TV su Sky Sport (in chiaro su Rai 2) e in streaming su NOW e RaiPlay. In competizioni ufficiali, francesi e polacchi si sono affrontati 2 volte: in occasione della finalina per il 3º posto della Coppa del Mondo 1982 (la spuntò la Polonia per 3-2) e agli ottavi di Qatar 2022, quando i transalpini eliminarono Lewandowski e compagni vincendo 3-1 grazie alla rete di Giroud e alla doppietta di Mbappé.

Nonostante la qualificazione pressoché certa, la Francia non ha del tutto convinto nelle gare contro l’Austria (vinta 0-1 in virtù dell’autogol di Wöber) e l’Olanda (pareggiata per 0-0). I transalpini, benché solidi difensivamente, hanno fatto fatica a trovare la via del gol, sprecando molte occasioni per portarsi in vantaggio e chiudere le partite. Inoltre, l’infortunio occorso a Mbappé ha minato un po’ le certezze dei Blues, che oggi hanno bisogno della vittoria per avere la certezza del 1º posto nel girone.

La Polonia, già aritmeticamente esclusa da EURO 2024, vorrebbe salutare la competizione con un buon risultato, magari facendo il più classico degli sgambetti alla squadra di Deschamps. Nelle prime 2 partite del girone, la Polonia ha ottenuto altrettante sconfitte: per 1-2 con l’Olanda e per 1-3 con l’Austria.

A dirigere la gara sarà l’italiano Marco Guida. Ad assisterlo ci saranno i connazionali Filippo Meli e Giorgio Peretti, mentre quarto ufficiale a bordo campo sarà lo sloveno Rade Obrenović. Al VAR Massimiliano Irrati, con il rumeno Cătălin Popa e il portoghese Tiago Martins come suoi assistenti.

Francia-Polonia, le formazioni ufficiali

FRANCIA (4-3-3): Maignan; Koundé, Saliba, Upamecano, T. Hernández; Tchouaméni, Kanté, Rabiot; Dembélé, Mbappé, Barcola.

PANCHINA: Samba, Areola, Clauss, I. Konaté, F. Mendy, Pavard, Camavinga, Y. Fofana, Zaïre-Emery, Giroud, Coman, M. Thuram, Griezmann, Kolo Muani. 

ALLENATORE: Didier Deschamps.

POLONIA (3-4-3): Skorupski; Bednarek, Dawidowicz, Kiwior; Frankowski, Moder, Zieliński, Zalewski; Szymański, Lewandowski, Urbański.

PANCHINA: Bulka, Szczęsny, Salamon, Walukiewicz, Puchacz, Bereszyński, Romančuk, Piotrowski, Slisz, Grosicki, Buksa, Piątek, Skoras, Swiderski.

ALLENATORE: Michał Probierz.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui