Francia-Svizzera, le formazioni ufficiali: in palio i quarti

0
Francia-Svizzera, le formazioni ufficiali: in palio i quarti

Dopo aver conquistato il primo posto nel gruppo F con una vittoria e due pareggi, la Francia si prepara all’ottavo di finale contro la “vicina” Svizzera (di seguito le formazioni ufficiali). I Bleus vogliono rifarsi in questa edizione del torneo: la sconfitta in finale col Portogallo nel 2016 ha infatti negato a Griezmann e compagni la possibilità di vincere il suo terzo trofeo continentale dopo i trionfi del 1984 e 2000. I Bleus, però, si sono riscattati vincendo il Mondiale del 2018, riconquistando il titolo 20 anni dopo. I transalpini partecipano al 13esimo torneo consecutivo tra Mondiali ed Europei. L’ultima assenza da una competizione internazionale risale alla Coppa del Mondo 1994: da allora ha raggiunto cinque finali, vincendone tre. La Francia è alla decima partecipazione all’Europeo, l’ottava consecutiva; la sua ultima assenza risale al 1988.

La Svizzera è invece riuscita a qualificarsi tra le quattro migliori terze, avendo raccolto quattro punti nel gruppo A. Questa è la quarta partecipazione consecutiva dei rossocrociati a un torneo internazionale dopo la Coppa del Mondo delle edizioni 2014 e 2018, dove ha raggiunto gli ottavi. La nazionale elvetica non raggiunge un quarto di finale di una fase finale dal Mondiale del 1954 (da nazione ospitante) avendo perso cinque volte su cinque agli ottavi di finale ai quali ha partecipato. Sono 38 i precedenti contro la Francia: bilancio leggermente a favore dei transalpini con 16 vittorie contro 12, i pareggi invece sono 10. Tuttavia la Svizzera non ha mai vinto nei confronti ufficiali.

Arbitra l’argentino Fernando Andres Rapallini, assistenti i connazionali Juan Pablo Belatti e Diego Yamil Bonfa. Quarto uomo il polacco Bartosz Frankowski, al VAR lo spagnolo Juan Martínez Munuera, assistenti VAR i connazionali Alejandro Hernández e Iñigo Prieto assieme all’italiano Massimiliano Irrati. Fischio d’inizio ore 21,00 alla “National Arena” di Bucarest.

Francia-Svizzera, le formazioni ufficiali

FRANCIA (3-4-1-2): 1 Lloris; 4 Varane, 5 Lenglet, 3 Kimpembe; 2 Pavard, 6 Pogba, 13 Kanté, 14 Rabiot; 7 Griezmann; 19 Benzema, 10 Mbappé.

PANCHINA: 16 Mandanda, 23 Maignan, 8 Lemar, 9 Giroud, 12 Tolisso, 15 Zouma, 17 Sissoko, 20 Coman, 21 Hernàndez, 22 Ben Yedder, 24 Dubois, 26 Thuram.

ALLENATORE: Didier Deschamps.

SVIZZERA (3-4-1-2): 1 Sommer; 4 Elvedi, 5 Akanji, 13 Rodríguez; 3 Widmer, 8 Freuler, 10 Xhaka, 14 Zuber; 23 Shaqiri; 9 Seferović, 7 Embolo.

PANCHINA: 12 Mvogo, 21 Kobel, 2 Mbabu, 6 Zakaria, 11 Vargas, 15 Sow, 16 Fassnacht, 17 Benito, 18 Mehmedi, 19 Gavranovic, 20 Fernandes, 22 Schär.

ALLENATORE: Vladimir Petković.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui