Frosinone-Atalanta, DIRETTA LIVE (2-1): primi punti per i ciociari

0
Frosinone-Atalanta, DIRETTA LIVE (2-1): primi punti per i ciociari

Benvenuti alla diretta live testuale di Frosinone-Atalanta, partita valida per il 2º turno della Serie A 2023/24. La gara è visibile in TV su Sky Sport e in streaming su NOW e DAZN, con calcio d’inizio alle 18:30.

Nonostante la sconfitta (1-3), il Frosinone ha in parte convinto per condizione e atteggiamento nella 1ª giornata, dove i ciociari dovevano vedersela con il Napoli Campione d’Italia. La squadra allenata da Di Francesco ha giocato un buon pre-campionato, vincendo contro la Rappresentativa Città di Mondragone (7-0), il Ferentino (10-0) e l’Equipe Lazio (10-0) e pareggiando con Salernitana (1-1) e Cosenza (3-3). Il primo impegno ufficiale della stagione dei giallazzurri, disputato nell’ambito dei 32esimi di Coppa Italia contro il Pisa, si è poi concluso con un altro successo (1-0).

L’Atalanta ha esordito in Serie A con un successo, ottenuto ai danni del Sassuolo (0-2) nel finale di gara. Le amichevoli pre-stagionali hanno visto l’Atalanta cadere solo per mano dell’Union Berlino (4-1), mentre i nerazzurri hanno ottenuto la vittoria contro Locarno (10-0), Pro Vercelli (6-0), Bornemouth (1-3), Pro Sesto (3-0) e Pergolettese (3-0) e pareggiato con la Juventus (0-0).

Arbitro della gara è Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata, coadiuvato da Pagliardini e Perrotti. Il quarto uomo è invece Santoro. VAR e AVAR Dionisi e Gariglio. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ allo stadio “B. Stirpe” di Frosinone.

Il Frosinone soffre, ma resiste: Atalanta battuta 2-1

Nel secondo tempo, com’era prevedibile, la Dea è tornata in campo con un atteggiamento diverso e rivisitata in alcuni interpreti: Lookman e Zappacosta sono infatti rimasti negli spogliatoi, sostituiti con De Ketelære e Zortea. Il gol al 56′ di Zapata, abile nel girarsi all’interno dell’area e a fulminare Cerofolini, ha poi spostato gli equilibri in campo, con il Frosinone che ha abbassato molto il proprio baricentro. Nonostante diverse ghiotte occasioni per i nerazzurri (in particolare quelle di Scalvini e Scamacca), i ciociari hanno sofferto e resistito sino alla fine della partita, conquistandosi così i primi 3 punti in campionato. 

Diretta LIVE secondo tempo di Frosinone-Atalanta

90+7′ TRIPLICE FISCHIO: la Dea cade clamorosamente allo “Stirpe”! Il Frosinone ha ottenuto i suoi primi 3 punti in campionato battendo 2-1 l’Atalanta. Vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11.it la diretta live testuale di Frosinone-Atalanta.

90+1′ occasione Atalanta: Kolašinac effettua un tiro-cross con il mancino da posizione defilata: Cerofolini blocca in presa alta.

89′ occasione Atalanta: Scamacca si gira al limite dell’area di rigore giallazzurra e ci prova con il destro: il tiro non impensierisce Cerofolini.

87′ occasione Atalanta: Koopmeiners tira di mancino dall’interno dell’area di rigore, ma Szymiński è bravissimo a respingere.

84′ occasione Atalanta: Scamacca devia di testa il corner di Koopmeiners, ma il tiro finisce alto di pochissimo.

82′ doppio cambio Frosinone: per i giallazzurri out Harroui e Cheddira, in Cuni e Szymiński.

80′ sostituzione Atalanta: tra i nerazzurri fuori Ruggeri, dentro Bakker.

75′ cambio Atalanta: cambio tattico per Gasperini, che sostituisce un difensore, Djimsiti, con un attaccante, Luis Muriel.

75′ occasione Atalanta: De Ketelære tenta la conclusione potente da posizione defilata: Cerofolini risponde presente, e sulla respinta Scamacca non inquadra la porta di testa.

74′ sostituzione Frosinone: tra le file dei ciociari Brescianini prende il posto in campo di Barrenechea.

71′ cooling break: l’arbitro Sacchi interrompe il gioco per consentire ai giocatori di idratarsi.

69′ occasione Atalanta: Scamacca serve una palla deliziosa a Scalvini, in incursione nell’area di rigore giallazzurra. Il difensore nerazzurro sbaglia un calcio di rigore in movimento.

68′ sostituzione Atalanta: per la Dea dentro Scamacca al posto di Zapata.

65′ occasione Frosinone: i ciociari approfittano dello sbilanciamento in avanti della Dea per provare a colpire in contropiede. Stavolta è Mazzitelli a provarci dal limite dell’area, con la palla che viene deviata e finisce in corner.

64′ occasione Frosinone: ancora Garritano tenta la conclusione da buona posizione dopo una bella azione personale di Cheddira: palla fuori.

62′ occasione Frosinone: il neo-entrato Garritano ci prova con un destro a giro che si spegne di poco sopra la traversa sotto lo sguardo di Musso.

60′ cambio Frosinone: primo cambio per Di Francesco, che sostituisce Baez con Garritano.

È cambiato il volto della partita: il gol di Zapata ha dato linfa nuova agli orobici, che si stanno spingendo in avanti sempre più frequentemente alla ricerca del pareggio.

56′ GOL ATALANTA: Zapata riceve palla in area spalle alla porta, si gira e trova il gol che riapre la gara.

52′ occasione Atalanta: Koopmeiners prova la conclusione dal limite dell’area. Il pallone, deviato, finisce docile tra le braccia di Cerofolini.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: rincomincia ora la partita allo “Stirpe”. Nel corso dell’intervallo Gasperini ha sostituito Lookman e Zappacosta con De Ketelære e Zortea.

Dopo i primi 45′ il Frosinone conduce per 2-0 sull’Atalanta

Primo tempo horror per l’Atalanta di Gasperini, che a metà partita si trova sotto di 2 reti. I nerazzurri sono stati messi in difficoltà soprattutto dall’organizzazione difensiva del Frosinone, che finora non ha mai lasciato esprimere i bergamaschi sui loro livelli. A mettere in discesa la partita per i padroni di casa è stata la rete di Harroui, arrivata dopo pochi minuti in seguito a un ottimo pallone recuperato da Marchizza ai danni di Lookman. Il gol incassato ha destabilizzato non poco la Dea, che è andata in crisi in alcuni fondamentali. Dopo un paio di occasioni per i nerazzurri, imprecisi davanti alla porta, il Frosinone ha poi trovato il raddoppio con Monterisi, che ha ribadito in rete una palla contesa nell’area dell’Atalanta sugli sviluppi di un corner. Nel finale della prima frazione il nervosismo ha complicato ancor di più i tentativi di rimonta nerazzurri, il più pericoloso dei quali – un tiro di Zappacosta – è stato stroncato sulla linea dallo stesso Monterisi.

Diretta LIVE primo tempo di Frosinone-Atalanta

45+7′ FINE PRIMO TEMPO: dopo un ulteriore prolungamento dei 5′ di recupero, l’arbitro Sacchi manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo. Frosinone avanti 2-0 sull’Atalanta.

45+4′ ammonizione Atalanta: De Roon colpisce Baez che stava ripartendo in contropiede e viene ammonito.

45+2′ occasione Frosinone: Baez ci prova da lontano: Musso blocca a terra senza problemi.

40′ ammonizione Atalanta: Lookman viene ammonito per un intervento in ritardo su Barrenenchea.

30′ occasione Atalanta: dopo una bella azione corale, l’Atalanta arriva al tiro da pochi passi con Zappacosta, ma Monterisi si immola e salva sulla linea.

28′ ammonizione Frosinone: il primo giallo della gara viene mostrato a Barrenechea, reo di aver colpito con un intervento duro De Roon.

25′ cooling break: dopo il raddoppio dei ciociari, arriva il primo cooling break della gara allo “Stirpe”

24′ RADDOPPIO FROSINONE: sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da Baez, Monterisi riesce a deviare in porta con l’esterno destro un pallone che scendeva a campanile

19′ occasione Atalanta: splendida azione della Dea: Koopmeiners, trovato fra le linee da Ederson, crossa rasoterra per Zappacosta dalla parte opposta. L’esterno trova il pallone, ma lo spedisce fuori.

12′ occasione Atalanta: Zapata, servito al limite da Lookman, si smarca e tenta un tiro di mancino: la conclusione è potente, ma alta sopra la traversa.

Con il vantaggio ottenuto dopo pochi minuti, è il Frosinone la squadra che sta facendo la partita in questo momento. L’Atalanta, chiusa nella propria area di rigore dal pressing alto dei ciociari, sembra un po’ in affanno.

5′ GOL FROSINONE: Marchizza ruba un ottimo pallone a centrocampo a Lookman e lo lascia ad Harroui, che si invola verso la porta di Musso ed insacca con un tiro rasoterra. Giallazzurri subito avanti allo “Stirpe”!

1′ FISCHIO D’INIZIO: comincia ora Frosinone-Atalanta. I ciociari attaccano dalla sinistra alla destra rispetto alla visuale della tribuna stampa in divisa home giallazzurra. Bergamaschi in completo bianco da trasferta. Il primo possesso della gara è dei padroni di casa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui