Frosinone-Lazio, le formazioni ufficiali

0

Nel contesto della 29esima giornata del campionato di Serie A va in scena il derby laziale tra Frosinone e Lazio. Entrambe le squadre vengono da un periodo piuttosto negativo e vanno a caccia del riscatto per centrare i rispettivi obiettivi. La gara, pertanto, si prospetta avvincente e combattuta. Ecco, di seguito, le formazioni ufficiali di FrosinoneLazio.

Il Frosinone, 18° in classifica con 24 punti, nell’ultimo turno ha perso per 1-0 sul campo del Sassuolo. I ciociari, dopo aver raccolto solo un punto nelle ultime 5 partite, sono sprofondati in zona retrocessione e stasera vogliono invertire il loro trend. Mister Di Francesco deve rinunciare agli infortunati Marchizza, Oyono, Harroui, Lusuardi, Kalaj e Bonifazi. Dunque, nel consueto 4-3-3 torna titolare Lirola sulla fascia sinistra. A centrocampo Barrenechea ha vinto il ballottaggio con Gelli mentre davanti il tridente offensivo sarà composto da Soulé, Cheddira, preferito a Kaio Jorge, e a sorpresa Gelli, a scapito di Ghedjemis. 

La Lazio, invece, 11esima a quota 40, è reduce dalla sconfitta per 1-2 in casa con l’Udinese, la terza consecutiva che ha portato alle dimissioni di Maurizio Sarri e alla nomina di tecnico ad interim del suo vice Giovanni Martusciello. I biancocelesti hanno un solo risultato se vogliono ancora sperare in un posto per l’Europa. Out gli infortunati Provedel, Patric e Rovella. Nel solito 4-3-3, quindi chance in porta per Mandas. In difesa si rivedono dal 1′ Marusic e Casale. A centrocampo torna Guendouzi dopo la squalifica. In attacco confermati Felipe Anderson e Zaccagni ai lati di Immobile, preferito ancora a Castellanos. 

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Bercigli e Garzelli e dal quarto uomo Baroni. VAR e AVAR saranno rispettivamente Abisso e Di Paolo. Fischio d’inizio alle ore 20:45 allo stadio Benito Stirpe di Frosinone. 

Frosinone-Lazio, le formazioni ufficiali

FROSINONE (4-3-3): Turati; Zortea, Okoli, Romagnoli, Lirola; Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Cheddira, Gelli. 

PANCHINA: Frattali, Cerofolini, Baez, Seck, Kaio Jorge, Cuni, Reinier, Garritano, Kvernadze, Ibrahimovic, Ghedjemis, Monterisi, Valeri.

ALLENATORE: Eusebio Di Francesco.

LAZIO (4-3-3): Mandas; Lazzari, Casale, Romagnoli, Pellegrini; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. 

PANCHINA: Sepe, Renzetti, Vecino, Kamada, Pedro, Isaksen, Castellanos, Hysaj, Andre Anderson, Lazzari, Gila. 

ALLENATORE: Giovanni Martusciello. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui