Galatasaray-Lazio, le formazioni ufficiali: Immobile titolare

0

Dopo la Champions tocca all’Europa League. Oggi è il turno della Lazio di Maurizio Sarri che affronterà, fuori casa, il Galatasaray: dopo una veloce analisi delle due squadre scopriremo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo.

I padroni di casa, inseriti nel gruppo E come squadra di ultima fascia, attualmente occupano la quinta posizione in classifica nel campionato turco. La squadra di Terim arriva alla partita dopo aver pareggiato, col punteggio di 2-2, con il Trabzonspor degli ex “italiani” Hamsik e Cornelius. Per il match odierno il tecnico sceglie il 4-2-3-1 e rispetto all’impegno di campionato cambia due giocatori. In difesa non ci sarà Luyindama: al suo posto dal primo minuto partirà Marcao. A centrocampo il titolare sarà Antalyali che prenderà il posto di Kilinc

Gli ospiti, inseriti come squadra di seconda fascia nel gruppo, sono invece settimi in classifica. I biancocelesti arrivano alla partita dopo aver subito una pesante sconfitta per 2-0 contro il Milan. La squadra di Sarri non è riuscita a far vedere quanto di buono ha fatto nelle prime due giornate e questa partita potrebbe essere l’occasione per continuare nel percorso di crescita. Il tecnico toscano manderà in campo i suoi con il 4-3-3 e rispetto alla partita con i rossoneri ci sarà qualche cambio. Si rivede in porta Strakosha che prenderà il posto di Reina dal primo minuto. In difesa, avendo risolto i problemi fisici che lo affliggevano, torna Lazzari. A centrocampo non ci sarà Milinkovic-Savic: il calciatore serbo sarà sostituito da Akpa Akpro. Turnover anche in attacco dove non giocherà Pedro: al suo posto ci sarà Zaccagni. Pronto a subentrare Muriqi.

Dirigerà l’incontro il signor Matej Jug. L’arbitro sarà assistito da Matej Žunič e Manuel Vidali mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà David Smajc. Addetto al VAR Slavko Vinčić mentre come AVAR ci sarà Rade Obrenovič.

Galatasaray-Lazio, le formazioni ufficiali

GALATASARAY (4-2-3-1): 1 Muslera; 2 Yedlin, 25 Nelsson, 45 Marcao, 6 Van Aanholt; 22 Kutlu, 4 Antalyali; 21 Morutan, 33 Cicaldau, 7 Kerem; 67 Dervisoglu.

PANCHINA: Arslan, Babacan, Babel, Bayram, Cipe, Diagne, Feghouli, Kilinic, Luyindama, Mostafa Mohamed, Ozturk. 

ALLENATORE: Fatih Terim.

LAZIO (4-3-3): 1 Strakosha; 29 Lazzari, 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 23 Hysaj; 8 Akpa Akpro, 6 Lucas Leiva, 10 Luis Alberto; 20 Zaccagni, 17 Immobile, 7 Felipe Anderson.

PANCHINA: Adamonis, Milinkovic-Savic, Escalante, Cataldi, Basic, Marusic, Moro, Muriqui, Patric, Radu, Reina, Pedro.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui