Genoa, ad un passo la cessione ad un fondo americano

0
Genoa, ad un passo la cessione ad un fondo americano

Sembra essere arrivata la svolta per la cessione del Genoa ad un fondo americano. Prima di raccontarvi i dettagli dell’accordo cercheremo di ripercorrere, con ordine, gli step della trattativa tra Enrico Preziosi e la “777Parteners”.

Dopo aver sistemato la rosa per la stagione appena iniziata, il patron del “Grifone” ha spostato la sua attenzione sulla cessione della società. Enrico Preziosi acquistò i rossoblù nell’ormai lontano 2003, dal Tribunale fallimentare di Treviso, per circa 750 mila euro. Dopo 19 anni di gestione e dopo aver rifiutato in più occasione di cedere la sua società è arrivato il momento di fare un passo indietro. Lo ha spiegato bene il presidente qualche giorno fa dicendo: “Ho 73 anni. Sono stanco. Tutto ha un inizio e una fine. Oggi faccio il presidente e le scelte effettuate sono mie. Se le cose si concretizzeranno farò qualcosa di diverso e rimarrò comunque sempre legato al Genoa. Dopo 19 anni ce l’ho nel cuore“.

Genoa, vicina la cessione a “777Parteners”

Il fondo interessato all’acquisizione dei rossoblù è “777Parteners” con sede a Miami. Questo fondo ha 45 sedi sparse nel mondo con ben 3 miliardi di capitali investiti in attività sportive, assicurazioni, banche e aviazione.

Enrico Preziosi ha confermato la bontà dell’offerta dichiarando:L’interlocutore è serio. Spero che attraverso questa società si arrivi ad accordi concreti e alla cessione, dando un futuro al Genoa diverso da quello che altri si aspettano”.

Enrico-Preziosi.Calciomercato-Genoa Genoa, ad un passo la cessione ad un fondo americano

La trattativa per il passaggio di testimoni sta andando avanti tramite le figure di Andrea Blasquez, per il fondo americano, e Alessandro Zarbano, per il Genoa. Quest’ultimo è l’amministrato delegato dei rossoblù ed è colui che si sta occupando anche della parte economica della trattativa. Ad oggi non sono note le cifre con le quali si concluderà questo passaggio ma sarebbe verosimile immaginare un ingresso in società da parte del fondo con un centinaio di milioni.

Secondo quanto riportato dalla “Gazzetta dello Sport” la data prevista per l’annuncio ufficiale del passaggio del Genoa al “777Parteners” è il 14 Settembre. Sempre secondo lo stesso quotidiano sportivo, Enrico Preziosi resterebbe in società, come socio di minoranza. In questo modo l’esperto presidente continuerebbe a rappresentare il Genoa presso la Lega Serie A e in generale a livello istituzionale.

Genoa, mancano circa due mesi per l’acquisizione definitiva

Il “Secolo XIX” nei giorni passati si è sbilanciato scrivendo che il fondo americano potrebbe effettuare un primo versamento nelle casse di Enrico Preziosi il 22 Settembre per poi saldare e quindi rendere ufficiale l’acquisizione circa un mese dopo, il 15 Ottobre.

È quindi ormai solo una questione di tempo prima che la storia di Enrico Preziosi come presidente del Genoa diventi solo il passato. La speranza dei tifosi e dello stesso patron è che questa cessione porti il “Grifone” verso lidi ben più nobili di quelli a cui erano stati abituati nelle ultime stagioni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui