Genoa-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: Simeone e Lasagna dal 1’

0
Genoa-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: Simeone e Lasagna dal 1’

Sono state comunicate da pochi minuti le formazioni ufficiali di Genoa-Hellas Verona, gara valida per il 6º turno di andata di Serie A. Palcoscenico della sfida sarà il Ferraris di Genova, i cui cancelli saranno aperti gratuitamente al pubblico per iniziativa della nuova proprietà rossoblù, la 777 Partners. Nei 31 incontri disputati in Liguria fra Serie A e Serie B, il Genoa ha vinto per ben 18 volte. I pareggi sono stati 11, mentre soltanto in 2 occasioni i gialloblù hanno espugnato Marassi, nella stagione 1982/83 e in quella 1989/90. L’anno scorso, sia l’andata che il ritorno sono finiti in parità (0-0 e 2-2).

Il Genoa ha vissuto un inizio di campionato turbolento. Sono state infatti 3 le sconfitte (Inter, Napoli e Fiorentina). I punti, finora accumulati tutti in trasferta, sono 4, grazie alla vittoria col Cagliari e e al pareggio con il Bologna (2-2) nel turno infrasettimanale. Se i gol ad oggi messi a segno sembrano sufficienti per una squadra che ha come obiettivo primario la salvezza, i problemi della squadra di Ballardini sono soprattutto difensivi. La difesa rossoblù ha subito infatti 12 reti in 5 giornate. Oggi, Sirigu, Criscito e Maksimović dovranno cercare di trasmettere ai compagni la sicurezza che la loro grande esperienza può conferire per cercare di ottenere un buon risultato.

L’Hellas Verona delle prime giornate è parso simile in aggressività a quello della scorsa stagione, ma finora i risultati tardano ad arrivare. Anche i gialloblù hanno ottenuto soltanto 4 punti in 5 partite (con Roma e Salernitana), messo a segno 8 gol e subito 11 reti. In ogni caso, nonostante dei dati poco incoraggianti, bisogna sottolineare che i veronesi sembrano in netta ripresa. Infatti, dopo il cambio di panchina (passata da Di Francesco a Tudor), il Verona non ha più perso e ha tutta l’intenzione di proseguire la sua striscia di imbattibilità anche al “Ferraris”. Veri e propri fari dei gialloblù sono, dopo l’addio di Zaccagni, Barak, Lazović e Faraoni.

A dirigere la gara sarà il Sig. Doveri della sezione di Roma 1. Ad assisterlo ci saranno Carbone e Di Gioia, mentre quarto uomo in campo sarà Cosso. VAR e AVAR Mariani e Marchetti

Genoa-Hellas Verona, le formazioni ufficiali

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Maksimović, Criscito; Cambiaso, Badelj, Melegoni, Rovella, Fares; Kallon, Destro.

PANCHINA: Šemper, Sabelli, Vanheusden, Vasquez, Bani, Ghiglione, Behrami, Hernani, Tourè A., Ekuban, Bianchi F., Pandev.

ALLENATORE: Davide Ballardini.

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Montipò; Casale, Günter, Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Ilić, Lazović; Barak; Simeone, Lasagna.

PANCHINA: Berardi, Pandur, Magnani, Ceccherini, Çetin, Šutalo, Caprari, Bessa, Hongla, Kalinić, Cancellieri, Ragusa.

ALLENATORE: Igor Tudor.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui