Genoa-Inter (1-1), Inzaghi: “Assenze pesanti, avevamo difficoltà”

0

L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi ha analizzato, ai microfoni di DAZN, il pareggio di Marassi contro il Genoa, che ha interrotto la striscia di vittorie consecutive in campionato dei nerazzurri, raggiunti dal gol di Dragusin dopo il vantaggio iniziale di Arnautovic.

Genoa-Inter, Inzaghi: “Non siamo contenti del pareggio”

Nel suo intervento nel post partita della sfida pareggiata contro il Genoa, il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi ha ammesso le difficoltà dell’Inter di oggi:  “Chiudiamo il girone con un’ottima classifica. Non siamo felici del pari, però sapevamo sarebbe stata complicata stasera. Loro stanno bene, non posso rimproverare niente ai ragazzi, se non un minuto alla fine della prima frazione. Non avevamo mai subito gol da palla inattiva, dovevamo difendere meglio”.

Sulle assenze: “Loro difendono medio-bassi, sono molto intensi. Però avevamo difficoltà, anche se bisogna evidenziare i meriti del Genoa. Le assenze? Non devono essere un alibi. Mancavano LautaroDimarco Cuadrado: sono assenze pesanti, ma confidiamo di recuperare i primi due per la gara contro l’Hellas Verona.

Sul futuro: “Il percorso sarà lungo e complicato, ma quanto fatto in questo inizio di stagione deve restare nel 2024. Cosa chiedo al nuovo anno? Di iniziare bene contro il Verona, poi proseguire in Champions e onorare la Supercoppa, proseguendo così in campionato”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui