Genoa-Inter, Maran alla vigilia:”Servirà coraggio”

0
Genoa-Inter, Maran alla vigilia:”Servirà coraggio”

Dopo il pareggio per 0-0 rimediato contro il Verona nell’ultima giornata di campionato, il Genoa di Rolando Maran affronterà l’Inter di Antonio Conte. I rossoblù arrivano alla sfida più riposati e con ben 5 calciatori recuperati dall’emergenza Covid-19. Di seguito troviamo le dichiarazioni del tecnico del “Grifone” in vista di Genoa-Inter, partità che si disputerà domani alle ore 18

Per iniziare, Maran ha parlato di come si è svolta questa settimana di lavoro per la squadra proprio per la presenza di alcuni calciatori in via di recupero dal Covid e altri che si trovano ancora in isolamento. “La settimana è andata in maniera diversa l’uno dall’altro. C’è chi poteva fare un certo tipo di lavoro e chi un altro, ma la cosa importante è che molti di questi ragazzi siano tornati ad allenarsi in gruppo, perché ha dato morale e anche entusiasmo giusto per affrontare questa settimana. 

Proprio per quanto riguarda i recuperati in vista della partita, Maran ha detto:Sto valutando, li stiamo monitorando di giorno in giorno per capire quali siano le loro risposte. Domattina faremo la nostra rifinitura per capire quale possa essere e chi possa essere disponibile. E come lo possa essere”.

Genoa-Inter, Maran:”Dobbiamo pensare ad una gara per volta”

Il campionato del Genoa sembra essere partito discretamente. Dopo la salvezza ottenuta in extremis nella scorsa stagione, la squadra di Maran ha già concquistato 4 punti in 3 partite giocate. La strada tracciata dal tecnico è quella di vivere ogni partita come se fosse l’ultima come da lui stesso dichiarato. Dobbiamo pensare a una gara per volta, vivere tutte le partite come una finale come abbiamo fatto già a Verona. Essere concentrati su quell’impegno che deve venire, poi il resto viene di conseguenza. Ora concentriamoci su questa gara che è molto insidiosa ma anche molto stimolante e da affrontare con il piglio giusto: quello di una squadra che vuole dimostrare sempre qualcosa”.

Maran ha concluso il suo intervento con una richiesta alla sua squadra:“Ai miei giocatori chiedo questo: personalità e coraggio nell’andare a fare le cose che abbiamo provato. Chiedo che ci sia la voglia di determinare la, con mille difficoltà per il momento che stiamo vivendo e per la caratura tecnica dell’avversario. Dobbiamo essere concentrati su noi stessi e mettere in campo le nostre caratteristiche uscendo dal campo senza aver lasciato nulla di intentato. Questa credo che dovrà essere la caratteristica principale“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui