Genoa, per l’attacco obiettivo Djuric come vice Retegui

0

Il Genoa, impegnato nella lotta salvezza, è alla ricerca di alcuni rinforzi per puntellare la rosa a disposizione di Alberto Giladino, tra cui un vice Retegui: nelle ultime ore si è fatto concreto per questo ruolo il nome di Djuric

Il centravanti dell’ Hellas Verona infatti, potrebbe essere il nome giusto per ricoprire il ruolo di riserva dell’attaccante anche nel giro della nazionale.

Genoa, per l'attacco obiettivo Djuric come vice Retegui

Retegui, infatti, spesso in questa prima parte di stagione ha avuto guai fisici che lo hanno stoppato. Dunque, ecco che avere un sostituto all’altezza, può rivelarsi necessario nella lunga battaglia per la salvezza.

Molte volte il Grifone in questa stagione si è trovato a dover giocare addirittura senza una vera prima punta di ruolo, aspetto che deve essere colmato in questo mercato invernale. 

Genoa, ecco le caratteristiche di Djuric possibile vice Retegui

L’attaccante bosniaco con cittadinanza italiana, vanta una lunghissima militanza nel nostro calcio ed ha caratteristiche importanti che ne fanno un grande riferimento per le sue squadre. 

L’esperienza di Djuric è una caratteristica molto importante per le squadre in cui milita. 

Oltre a ciò il giocatore è alto ben 199 centimetri e pesa 94 kg, dunque, è un giocatore utilissimo a far reparto da solo. Abile nel gioco aereo, offre un riferimento importante anche nelle situazioni di palla inattiva. 

La sua grande astuzia poi a sfruttare il fisico, gli permette con scaltrezza di guadagnare con facilità calci di punizione, utilissimi per far rifiatare la squadra nel momento del bisogno.

Genoa, per l'attacco obiettivo Djuric come vice Retegui

Inoltre un’altra dote nel suo repertorio è la duttilità a livello di modulo. Djuric infatti può giocare sia come terminale offensivo unico, sia in un modulo a 2 punte con la stessa efficacia e un buon rendimento costante. Nel grifone dunque potrebbe giocare sia in alternativa a Retegui, sia anche in coppia con lui.

In tandem inoltre potrebbe essere schierato anche vicino a Gudmundsson. Questo aspetto della duttilità tattica, può essere molto utile in caso di buona riuscita dell’operazione per permettere a Gilardino anche di poter variare schieramento tattico

Grifone, i soldi di Dragusin per finanziare il mercato

I circa 25 milioni più bonus, intascati con la cessione di Dragusin al Tottenham dopo una vera e propria telenovela di mercato, potrebbero permettere al Genoa di operare un ottimo mercato invernale. In una sessione in cui solitamente c’è poca liquidità a disposizione, l’elevata somma che vantano i liguri, può far la differenza in varie trattative.

Ecco dunque che la trattativa per Djuric, che il Verona valuta tra i 5 e i 7 milioni di euro, potrebbe presto decollare. Oltre a quest’operazione poi nella squadra del capoluogo ligure dovrebbero arrivare ulteriori rinforzi

Genoa, per l'attacco obiettivo Djuric come vice Retegui

L’obiettivo è infatti quello di prendere un difensore centrale al posto di Dragusin. Dal Tottenham inoltre nell’operazione per il difensore romeno è stato incluso anche Spence, terzino destro che si trasferisce al Genoa in prestito per 6 mesi. 

Si allontana dunque in maniera probabilmente definitiva Zanoli, dato vicino negli ultimi giorni, poiché è in uscita dal Napoli.  

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui