Genoa-Roma, le formazioni ufficiali: prima per Shevchenko

0

La domenica sportiva di Serie A si conclude con il match di Marassi tra Genoa e Roma: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 20:45.

I padroni di casa attualmente occupano la diciottesima posizione in classifica con 9 punti. La striscia di 5 risultati negativi consecutivi è costata la panchina a Davide Ballardini che è stato sostituito in corsa da Andriy Shevchenko. Per l’allenatore ucraino quella del Genoa è la prima panchina di un club, dopo l’esperienza positiva sulla panchina della propria nazionale. L’esordio sarà di quelli con il brivido contro la Roma di Josè Mourinho: Andriy per l’occasione manderà in campo la sua squadra con il 3-5-2. Confermato tra i pali Sirigu, in difesa ci saranno Masiello, Vasquez e Biraschi. Gli interpreti a centrocampo saranno Rovella, BadeljSturaro, Sabelli e Cambiaso mentre le due punte saranno Pandev ed Ekuban. Assenti per infortunio Criscito, Destro e Caicedo

Gli ospiti sono invece ottavi con 19 punti. I giallorossi vengono da due sconfitte consecutive ed oggi, in virtù dei risultati delle altre squadre, hanno un’occasione ghiotta per riportarsi nel gruppetto di testa. L’allenatore portoghese riproporrà per la partita di questa sera il 3-4-1-2. Confermato in toto il pacchetto arretrato, a centrocampo ci saranno Karsdorp, Pellegrini, Veretuot ed El Shaarawy. La coppia d’attacco sarà composta da Abraham e Shomurodov: i due saranno supportati da Mkhitaryan. Assente, causa Covid, Cristante.  

Dirigerà l’incontro il signor Irrati. L’arbitro sarà assistito da Tegoni e Di Gioia mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Manganiello. Al VAR ci sarà Pairetto mentre l’AVAR sarà Alasso

Genoa-Roma, le formazioni ufficiali

GENOA (3-5-2): 57 Sirigu; 5 Masiello, 15 Vasquez, 14 Biraschi; 50 Cambiaso, 65 Rovella, 47 Badelj, 27 Sturaro, 2 Sabelli; 19 Pandev, 20 Ekuban.

PANCHINA: Semper, Galdames, Ghiglione, Serpe, Vanheusden, Behrami, Melegoni, Tourè, Portanova, Hernani, Bianchi, Buksa. 

ALLENATORE: Andriy Shevchenko.

ROMA (3-4-1-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 24 Kumbulla, 3 Ibanez; 2 Karsdorp, 7 Pellegrini, 17 Veretout, 92 El Shaarawy; 77 Mkhitaryan; 9 Abraham, 14 Shomurodov. 

PANCHINA: Fuzato, Boer, Diawara, Zalewski, Zaniolo, Darboe, Afena-Gyan, Perez, Mayoral. 

ALLENATORE: Josè Mourinho.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui