Giovani Promesse: il talento submarino Amarillo Alex Baena

0
Giovani Promesse: il talento submarino Amarillo Alex Baena

Prosegue l’appuntamento settimanale della rubrica Giovani Promesse targata 11contro11: oggi ci occupiamo di Alex Baena, talento coltivato in casa Villarreal. Una cantera che ha sfornato nel corso degli anni molteplici giocatori interessanti e il classe 2001, se confermerà le sue doti, è uno di questi.

Giovani Promesse: la storia di Alex Baena

Alejandro Baena Rodriguez nasce a Roquetas de Mar, cittadina di mare in Andalusia di oltre 71 000 anime, il 20 luglio 2001. Dopo aver mosso i primi piccolissimi calci calcistici nel club della sua città natale, nel 2011, a 10 anni, è aggregato nelle giovanili del Villarreal, dove inizia a farsi le ossa in una società che pone grande attenzione al settore giovanile. Dopo aver militato tra le formazioni C e B, il 13 luglio del 2020 debutta in Liga, nell’1-2 incassato dalla Real Sociedad. Nel 2021 vince l’Europa League e Il 2021/2022 passa a titolo temporaneo al Girona, in Segunda Division, con cui contribuisce al ritorno in massima serie grazie alle sue 5 reti in 42 presenze.

L’annata successiva torna alla base e con Unai Emery prima e Quique Setien poi inizia a guadagnarsi posizioni all’interno delle rotazioni. 27 gettoni e 4 realizzazioni il suo bottino, sicuramente notevole per un ragazzo appena 21enne. Suo malgrado, si rende protagonista di un episodio alquanto spiacevole. A seguito di un diverbio con il madridista Federico Valverde nel parcheggio del Santiago Bernabeu, riceve un pugno. Nonostante la causa contro l’uruguaiano, il Tribunal numero 48 di Madrid non accoglierà la denuncia. A prescindere da quanto accaduto, conclude al meglio la stagione con il club.

Ha praticamente militato in tutte le formazioni giovanili della Spagna, tra cui l’Under-21. Il computo è di 4 apparizioni condite da una rete.

Le caratteristiche tecniche di Alex Baena

Alex Baena è un trequartista che può giocare anche regista e seconda punta, grazie alla sua rapidità e visione di gioco. Spicca per la capacità di vedere la porta e andare al tiro, anche da lunga distanza. Abile nel dribbling, punta spesso e volentieri il diretto avversario al fine di far salire la squadra e creare eventuale superiorità numerica. Non altissimo (174 cm), sfrutta proprio tale caratteristica per creare scompiglio nelle difese. Col Villarreal ha prettamente agito da trequartista o esterno d’attacco.

villarreal Giovani Promesse: il talento submarino Amarillo Alex Baena

Il futuro di Alex Baena

Ad oggi, il nativo del 2001 ha un contratto che lo lega al Submarino Amarillo sino al 2028, sintomo di come il club voglia tutelarsi per il futuro. Non sono mancati interessamenti da parte di squadre rilevanti. Per restare nei confini iberici, l’Atletico Madrid ha acceso i fanali su di lui, mentre hanno suonato sirene dalla Premier League, con club come Chelsea e Liverpool. Anche nei nostri confini avrebbe attirato delle lusinghe: José Mourinho a inizio estate lo aveva messo nel mirino per la sua Roma, salvo poi virare su altri elementi meno costosi. 

Secondo Transfermarkt, il valore dello spagnolo si attesta a 20 milioni di euro, cifra che potrebbe aumentare se dovesse avvenire il salto di qualità nella stagione in corso. Annata che è partita subito con 1 rete e 2 assist, nonostante le 3 sconfitte in 4 gare e l’esonero di Quique Setién. Con ogni probabilità, Baena resterà per almeno un altro anno nella città della ceramica e non è escluso possa permanere ancora per crescere ulteriormente. Il Villarreal, si sa, è fucina di talenti: Nicolas Jackson, d’altro canto, è approdato al Chelsea

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui