Giovani Promesse, l’imprevedibilità di Désiré Doué

0
Giovani Promesse, l’imprevedibilità di Désiré Doué

Ritorna il consueto appuntamento con la rubrica Giovani Promesse e questa settimana ci soffermiamo sul talento di Désiré Doué, elemento offensivo del Rennes. Il Milan lo scorso febbraio ha avuto modo di ammirare le sue qualità in occasione del doppio confronto in Europa League. Un mix di freschezza e vitalità pronto a esplodere. 

Giovani Promesse, la storia di Désiré Doué

Désiré Doué nasce ad Angers da genitori ivoriani il 3 giugno 2005. Inizia a formarsi proprio nel Rennes sin dalle giovanili e il suo debutto in prima squadra arriva il 7 agosto del 2022, in Ligue 1 contro il Lorient. Il 31 agosto arriva anche la sua prima marcatura con i rossoneri, facendosi così notare da diversi club europei. Chiude l’annata in questione con buoni numeri: 26 gettoni, conditi da 3 gol e 3 assist, contribuendo alla qualificazione del club in Europa League

La stagione da poco conclusa ha portato invece in dote 31 apparizioni, 4 centri e 5 passaggi vincenti, confermando le sue doti e le sue grandi potenzialità di crescita. Per lui anche 6 presenze in Europa League, competizione in cui non è riuscito a timbrare il cartellino. Il Rennes ha concluso in decima posizione, perciò nel 2024/2025 il giovane non giocherà in Europa. Salvo, chiaramente, un eventuale cambio casacca. Il nativo del 2005 ha giocato con la Francia U-17 e U-19, vincendo a Israele il titolo di campione d’Europa di categoria coi pari età dell’under-17.

Da puntualizzare che anche il fratello Guéla, classe 2002, gioca con il Rennes, nella posizione di difensore centrale.

Giovani Promesse, le caratteristiche tecniche di Désiré Doué

Désire Doué è un vero e proprio jolly: nasce come trequartista, ma si può impiegare come  ala destra (anche a tutta fascia nel 4-4-2, il tecnico Stephane lo ha impiegato in tale soluzione) o persino da centrocampista centrale. Tra le sue doti maggiori spiccano la velocità e il controllo di palla con cui disorienta il marcatore e crea superiorità numerica. Buona quindi anche la propensione nel servire assist vincenti per i compagni, oltre a una buona visione di gioco.

Alto 181 cm,  è dotato di grande personalità e determinazione, come dimostrato nella doppia sfida col Milan, in cui spesso si è preso carico del peso offensivo dei francesi. Può ancora migliorare nella fase difensiva e nello spirito di sacrificio, ma si tratta di un ragazzo appena 19enne e lo farà senz’altro.

EnaoqiQXYAA4vSR Giovani Promesse, l'imprevedibilità di Désiré Doué

Il futuro di Désiré Doué

Il giovane è legato al Rennes con un contratto valido sino al 30 giugno 2006 e secondo Transfermarkt il suo valore si attesta già a 30 milioni di euro. Su di lui diversi club hanno mostrato interesse, tra cui il Napoli. Anche Londra chiama: Arsenal e Chelsea avrebbero messo gli occhi su di lui, attratte dalle ottime prestazioni stagionali. Il Rennes, tuttavia, è una bottega cara e non è detto che intenda privarsi immediatamente del 19enne. Una carta, però, gioca a sfavore dei francesi: la prossima stagione non parteciperanno ad alcuna competizione europea. 

In attesa dell’inizio del calciomercato, che potrebbe portare rivoluzioni in un senso o nell’altro, Désiré attende il ritiro e l’inizio ufficiale della stagione 2024/2025. Per un futuro che si prospetta roseo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui