Giuntoli senza freni: “Mertens rinnova. Su Callejon, Milik, Boga e Jovic…”

0

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, si è sbottonato sul mercato della squadra partenopea nel suo recente intervento su Sky Sport.

Rinnovi Napoli: Mertens e Callejon restano?

“Mertens e Callejon? Con Mertens siamo avanti, c’è la volontà di tenerlo e lui di rimanere. Ha dimostrato grande attaccamento alla maglia, a breve crediamo ci possa essere l’annuncio. Per Callejon stiamo aspettando, lui non ha deciso che fare. Dopo tanti anni questa è casa sua, ci farà sapere: sono due ragazzi che hanno dato tanto a Napoli, c’è uno scambio continuo in serenità. Callejon è un professionista esemplare, non ci saranno problemi per andare oltre il 30 giugno.”

Qualche parola anche sull’interesse dell’Inter su Mertens. E sul rinnovo di Zielinski.

“C’è stato un momento in cui è stato lontano? Secondo me lontano non è mai stato, la paura di perderlo c’è stata come per tutti i grandi calciatori. Paura sì, lontananza dal Napoli non c’è mai stata”.

“Rosa sarà ancora più diversa? In questo momento dobbiamo pensare di lavorare sui rinnovi, i più vicini sono Zielinski e Mertens, poi ce ne saranno altri. In base ai rinnovi decideremo cosa fare, poi si venderà: chi ha richieste e chi non ha più voglia di restare. E poi si andrà sul mercato”.

E Koulibaly e Insigne?

“Se per qualcuno è finito il ciclo a Napoli? E’ tutto prematuro, questa pandemia ha bloccato ogni velleità e qualsiasi tipo di iniziative che uno possa prendere da solo. E’ chiaro che la volontà dei giocatori è molto importante, noi ora siamo tranquilli e stiamo lavorando su rinnovi da fare. Cifra per Koulibaly? Io sono dell’idea che la macchina d’epoca, anche se Koulibaly è ancora giovane, parliamo di grande classico: un giocatore del genere si fa fatica a pensare a tre quattro partite in meno. E’ un grande giocatore, ha un contratto ancora lungo e la società ha diritto di pretendere molto per il suo cartellino”.

“Rinnovo o rischio cessione? Onestamente Lorenzo è cambiato molto dall’arrivo di Gattuso, si trova a suo agio con il modulo ed è innamorato di Napoli. Ha ancora due anni di contratto, in questo momento da parte suo e nostra non c’è fretta di valutare questo ma c’è fretta di tornare a giocare e tornare ai suoi livelli”.

Giuntoli senza freni: "Mertens rinnova. Su Callejon, Milik, Boga e Jovic..."

Milik in partenza. Chi al suo posto?

“Juventus su di lui? Onestamente in questo momento la nostra volontà è parlare e negoziare il contratto, stiamo parlando con i suoi agenti in maniera serena. Speriamo di risolvere a breve in un verso o in un altro. Se non dovesse rimanere andrà sul mercato. Io resto sempre positivo che possano rimanere i grandi calciatori, ma l’importante è essere coerenti: il Napoli andrà avanti, con o senza Milik”.

“Molte volte si fa confusione tra grande cifra di investimento e stipendio. Chiaro che se dovesse andare via un giocatore come Milik cercheremmo un attaccante di grande livello, poi vedremo se giovane e di prospettiva, ma sarebbero soldi messi in banca, oppure andare su un esperto che dia garanzie”.

Azmoun, Jovic, Osimhen ed Everton

“In questo momento c’è una presa di informazioni, chiaro che tra un mese io con la proprietà mi farò trovare pronto. Ascolto tutti e cerco di capire esigenze delle parti per arrivare pronto. I nomi citati sono tutti molto bravi, sono da tenere. E’ difficile portarli a Napoli perché sono molto ambiti, ma sono sicuramente molto bravi”.

Pescare in Serie A?

“Pezzella, Milenkovic e Belotti? Non so, vediamo tra due mesi a bocce ferme come saranno messi tutti questi calciatori, la loro volontà di venire, la nostra previsione di bilancio… Bisogna fare con calma i passettini giusti, il Napoli ha dimostrato negli anni di avere grande accortezza nel bilancio e di essere diventato una realtà virtuosa nel panorama europeo. Ci sono parametri da rispettare”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui