Granada-Barcellona, le formazioni ufficiali: Dani Alves dal 1′

0
Granada-Barcellona, le formazioni ufficiali: Dani Alves dal 1′

Riportiamo le formazioni ufficiali di Granada-Barcellona, sfida valida per la ventesima giornata di Liga. Arbitro dell’incontro sarà Pablo Gonzales Fuertes. Calcio d’inizio ore 18:30 all’Estadio Nuevo de los Carmenes di Granada.

Partita per nulla scontata quella di questo pomeriggio tra Granada e Barcellona. L’ultima sconfitta dei padroni di casa risale al 21 novembre contro il Real Madrid. Nelle ultime uscite gli uomini di Roberto Moreno hanno raccolto tre pareggi e tre vittorie, una delle quali prestigiosa in casa contro l’Atletico Madrid. Attualmente in tredicesima posizioneLos Nazaries faranno di tutto per trovare un altro successo fondamentale per la classifica, anche grazie al sostegno del proprio pubblico.

La vittoria di misura dell’ultimo turno in casa del Mallorca, ha dato maggiore fiducia agli uomini di Xavi. La rete di Luuk de Jong ha permesso ai catalani di avvicinarsi ancora di più alla zona Champions League che ora dista solo un punto. Trovando i tre punti oggi, i Blaugrana si posizionerebbero momentaneamente al quarto posto in attesa del match di domani dell’Atletico impegnato sul difficile campo del Villarreal.

Granada-Barcellona, le formazioni ufficiali

GRANADA (4-3-3): Maximiano; Quini, Víctor Díaz, Torrente Navarro, Neva; Puertas, Milla, Gonalons; Suárez, Molina, Machís.

PANCHINA: Escandell, Sánchez, Duarte, Abram, Escudero, Eteki, Ruiz, Monchu, Montoro, Collado, Bacca, Butzke.

ALLENATORE: Roberto Moreno

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Dani Alves, Piqué, García, Jordi Alba; González, Sergio Busquets, Gavi; Dembélé, L. de Jong, Jutglà.

PANCHINA: Peña, Neto, Mingueza, Balde, Umtiti, Dest, Lenglet, Riqui Puig, Sanz Catalán, Akhomach Chakkour, Depay, Ezzalzouli.

ALLENATORE: Xavi Hernández.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui