Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Napoli

0

La nostra guida contenente i consigli per il fantacalcio 2021/2022 dedica questo spazio al Napoli. La compagine azzurra è reduce da un finale di stagione piuttosto deludente, vista la mancata qualificazione alla Champions League, sfumata proprio in occasione dell’ultima giornata. La società, di conseguenza, visto anche il rapporto giunto ai minimi storici tra Aurelio De Laurentiis e Gennaro Gattuso, ha deciso di cambiare guida tecnica. La scelta è ricaduta su Luciano Spalletti, fermo da due stagioni dopo la precedente esperienza all’Inter.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Napoli

All’allenatore toscano spetterà il compito di riportare i campani ai fasti delle migliori annate. Quest’ultimo, allo stesso tempo, parte dalla consapevolezza di avere un organico già ben rodato, da migliorare, certamente, in convinzione e mentalità. D’altronde, i risultati sul campo parlano già da soli: la scorsa stagione, infatti, il Napoli ha totalizzato il miglior saldo punti rispetto a quella precedente, con ben 15 punti in più. A questo score, tuttavia, dovranno seguire anche dei concreti risultati sul campo.

Consigli fantacalcio Napoli, chi arriva e chi parte

Il calciomercato del Napoli non regala particolari sorprese per quanto riguarda i consigli in ottica fantacalcio. L’obiettivo principale, come detto, era quello di migliorare ulteriormente lo zoccolo duro della scorsa stagione. La società, tuttavia, ha effettuato poche operazioni in entrata: l’arrivo di Juan Jesus dalla Roma, che bene aveva fatto proprio con Spalletti, il rientro del giovane portiere Davide Marfella dal Bari e soprattutto il camerunense André Zambo Anguissa. Il centrocampista classe 1995 giunge all’ombra del Vesuvio dal Fulham, per ovviare a un addio eccellente come quello di di Tiémoué Bakayoko, tornato al Chelsea per fine prestito, prima di andare al Milan.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Napoli

Al neo-rossonero si aggiunge l’addio da parte dell’albanese Elseid Hysaj, accasatosi alla Lazio dopo la scadenza del proprio contratto. In seguito hanno lasciato Napoli Gennaro Tutino, direzione Parma, a titolo definitivo, Sebastiano Luperto, nuovo difensore della neo-promossa Empoli, e anche il portiere Nikita Contini, partito per Crotone. Nell’ultimo giorno di mercato, poi, hanno salutato Zinedine Machach, accasatosi all’Honved, Luca Palmiero e Gianluca Gaetano, ceduti rispettivamente al Cosenza e alla Cremonese.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Napoli

Di conseguenza Spalletti sta forgiando una squadra a sua immagine e somiglianza puntando sul materiale umano a propria disposizione. Nelle amichevoli pre-campionato, infatti, hanno trovato molto spazio alcuni dei succitati “esuberi”, ritrovatisi giocoforza ancora in azzurro. Tra questi si possono citare Adam Ounas, autore di una buona stagione a Crotone, e il giovane Alessandro Zanoli, entrambi protagonisti nella preparazione estiva. Discorso diverso, invece, per Kevin Malcuit, il cui futuro in questa rosa è tutto da decifrare.

Consigli fantacalcio Napoli: modulo, formazione e metodo di gioco

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Napoli

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Demme, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne.

La filosofia di gioco del Napoli di Spalletti non si discosterà eccessivamente da quella del suo predecessore. Il modulo prediletto dal tecnico di Certaldo, il 4-2-3-1, infatti, è molto affine al 4-3-3 di Gattuso. In entrambi i casi, la costante resta il gioco palla a terra sfruttando le fasce. A queste si aggiunge la retroguardia con i suoi pilastri: i freschi campioni d’Europa Alex Meret e Giovanni Di Lorenzo, la diga di centrali Manolas-Koulibaly e Mario Rui sulla fascia sinistra. Anche dalla cintola in su non cambiano gli interpreti ma la loro disposizione in campo. Giocatori chiave, senza subbio, sono Fabian Ruiz e Piotr Zielinski, abili interpreti delle due fasi e capaci di agire in più ruoli della mediana. In avanti confermatissimo il trio composto da Hirving Lozano, Victor Osimehn e il terzo campione d’Europa con l’Italia, nonché capitano, Lorenzo Insigne, il cui futuro è ancora da decifrare.

Probabili ballottaggi stagionali

  • Meret/Ospina (60%-40%)
  • Koulibaly/Rrahmani (60%-40%)
  • Demme/Anguissa/Lobotka (40%-30%-30%)
  • Lozano/Politano (55%-45%)
  • Osimehn/Petagna/Mertens (50%-30%-20%)
  • Insigne/Mertens (55%-45%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Insigne, Zielinski, Osimehn, Mertens
  • Punizioni: Insigne, Politano, Mertens
  • Calci d’angolo: Insigne, Ruiz, Mario Rui

Infortunati attualmente

  • Faouzi Ghoulam: rottura del legamento crociato, rientro 12/09/2021
  • Diego Demme: rottura del legamento collaterale mediale del ginocchio, rientro 26/09/2021
  • Alex Meret: frattura delle vertebre, rientro 17/10/2021
  • Dries Mertens: infortunio alla spalla
  • David Ospina: infortunio al piede
  • Piotr Zielinski: contusione muscolare

Partecipanti alla Coppa d’Africa

  • Kalidou Koulibaly (Senegal)
  • Faouzi Ghoulam (Algeria)
  • Victor Osimehn (Nigeria)

Consigli fantacalcio Napoli: giocatori da prendere all’asta

Meret: l’infortunio rimediato in Nazionale, che lo terrà fuori circa due mesi, è stata una bella botta. Tuttavia, se quella del Napoli è stata la terza miglior difesa dello scorso campionato, molto del merito di questo va senz’altro anche all’estremo difensore azzurro, che ha giocato più della metà delle partite. Un innesto senza spese eccessive che, a 24 anni, è chiamato al salto di qualità definitivo.

Zielinski: il polacco è senza ombra di dubbio uno dei migliori giocatori della compagine campana. Autore di 8 gol e 11 assist lo scorso anno, ha mantenuto una costanza di rendimento e forma fisica invidiabile. Un elemento di sicuro affidamento. 

Osimehn: tanti infortuni e il covid-19 hanno rappresentato i principali ostacoli nel rendimento dell’attaccante. Nonostante ciò, e il fatto che fosse un debuttante, ha trovato la via del gol in 10 occasioni. Quest’anno può spiccare definitivamente il volo.

Consigli fantacalcio Napoli: giocatori da evitare all’asta

Malcuit: dopo i sei mesi trascorsi a Firenze, il francese ha fatto ritorno nel capoluogo campano. Tuttavia questa sistemazione sembra essere solo momentanea, è perciò è meglio puntare su altri profili. Nel suo ruolo, infatti, Di Lorenzo è il titolare inamovibile, e il giovane Zanoli potrebbe essere riconfermato.

Ghoulam: fino a tre stagioni fa l’algerino era uno dei migliori elementi della rosa azzurra. Il destino, tuttavia, gli ha teso più di un’insidia, con diversi infortuni al ginocchio, sui quali spiccano ben due rotture del crociato. Difficile possa tornare ai fasti di un tempo.

Petagna: pur essendo la riserva di Osimehn, la punta triestina ha realizzato solo 4 gol e 3 assist lo scorso anno. Logica vorrebbe, soprattutto dopo il gol vittoria contro il Genoa, che nella propria rosa si acquisti un’attaccante titolare e la sua riserva. Nel caso di specie, tuttavia, è consigliabile guardare altrove.

Consigli fantacalcio Napoli: possibili sorprese di quest’anno

Zanoli: terzino destro classe 2000, il ragazzo originario di Carpi ha compiuto la trafila del settore giovanile tra la squadra della sua città e Napoli. La scorsa stagione ha esordito tra i professionisti, realizzando anche un gol e 3 assist con la maglia del Legnano, in Serie C, guadagnandosi la fiducia di Spalletti. Non avendo rinforzato le fasce della difesa a quattro, il suo nuovo allenatore potrebbe utilizzarlo spesso. Un profilo maggiormente consigliato se all’asta ci si dovesse aggiudicare Di Lorenzo.  

Consigli fantacalcio Napoli: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Meret8776513%
Ospina766655%
Idasiak717660%
Marfella715780%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Costa716750%
Di Lorenzo8975920%
Ghoulam757738%
Juan Jesus552553%
Koulibaly8956615%
Malcuit645755%
Manolas8867615%
Rrahmani766769%
Mario Rui796678%
Zanoli656775%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Anguissa764675%
Demme887738%
Elmas775675%
Lobotka663878%
Ruiz9878525%
Zielinski9888830%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Insigne9995635%
Lozano8885628%
Mertens8785625%
Osimehn8996540%
Ounas757658%
Petagna7576513%
Politano8785620%

Consigli fantacalcio Mantra e Dinasty per il Napoli

Per la modalità Mantra, come precedentemente accennato, ci sono alcuni giocatori che, più di altri, possono ricoprire più ruoli nel proprio reparto. Detto di Ruiz e Zielinski, a questi si aggiunge certamente il “sempreverde” Mertens, in quanto può giocare sia come esterno d’attacco che come centrale nel tridente offensivo.

Anche per quanto riguarda la modalità Dinasty si possono segnalare due nomi già fatti in precedenza: Victor Osimehn e Alessandro Zanoli. Il primo perché, dopo aver messo alle spalle gli infortuni che ne hanno ostacolato la continuità di rendimento, è ormai pronto a sbocciare definitivamente. Il secondo per la giovane età, per le ottime qualità dimostrate anche nella prima stagione tra i professionisti e per la considerazione dell’allenatore nei suoi confronti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui