Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Torino

0

Prosegue la nostra guida al Fantacalcio per la stagione di Serie A 2021/2022 e in questo articolo ci concentriamo sui consigli riguardo al Torino. 

I granata sono reduci da un paio di stagioni difficili; in due anni Cairo ha cambiato ben quattro allenatori. In queste stagioni, sono passati dal capoluogo piemontese tecnici molto difensivisti con una difesa a 3: Mazzarri, Longo e Nicola. Unica eccezione Marco Giampaolo, anche lui non è riuscito a fare bene con la rosa granata. Ora analizziamo a livello Fantacalcistico la rosa del Torino. 

Consigli fantacalcio Torino, chi arriva e chi parte 

In questo momento il Torino è un vero e proprio cantiere a cielo aperto; i nuovi acquisti sono solamente due e sono entrambi un’incognita: Berisha e, il colpo dell’estate granata, Marko Pjaca. Ci sono stati altri arrivi ma sono tutte vecchie conoscenze in ritorno da vari prestito: Millico, Ederea, Segre, Djidji, Iago Falque (fuori rosa) e , il giocatore con più possibilità di giocare, Ola Aina in ritorno dall’esperienza in Premier League con la maglia del Fulham. Il portiere ex Spal arriva da una stagione in Serie B, per lui è apertissimo il ballottaggio con Vanja Milinkovic Savic (per ora il favorito è proprio il serbo). Marko Pjaca, invece, è uno dei colpi più interessanti di tutto il campionato; il croato, potenzialmente, in questo modulo può fare  assolutamente bene grazie anche al modulo di Ivan Juric che favorisce le seconde punte come lui. 

Per quanto riguarda le cessioni i Granata perdono molto in esperienza e solidità difensiva; in questa sessione di mercato sono partiti Nkolou (svincolato), Sirigu (Genoa), Murru (Sampdoria) e probabilmente partirà anche Lyanco (destinazione Betis). A centrocampo sono partiti Gojak (fine prestito) e Meitè (Benfica) che aveva giocato gli ultimi sei mesi della scorsa stagione nel Milan di Pioli. In attacco l’unica partenza è quella di Bonazzoli (Sampdoria) che non è stato riscattato dopo la brutta annata appena passata. 

Consigli fantacalcio Torino: modulo, formazione e alternative di gioco 

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Izzo, Buongiorno, Bremer; Singo, Mandragora, Pobega, Ansaldi; Brekalo, Pjaca; Belotti.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sul Torino

TORINO (3-4-1-2): Berisha; Rodriguez, Djidji, Bremer; Vojvoda, Mandragora, Praet, Ola Aina; Pjaca; Sanabria, Belotti.

I granata di Ivan Juric giocano con un 3-4-2-1 o in alternativa un 3-4-1-2 per vedere in campo sia Belotti che Sanabria. L’aggressività è alla base del gioco del tecnico ex Hellas Verona, proprio per questo motivo i difensori sono sconsigliati poiché i malus dovuti ai cartellini sono dietro l’angolo.

Le ex squadre di Juric hanno sempre prediletto un gioco sulle fasce, quindi assolutamente promessi gli esterni (Singo e Ansaldi su tutti). I centrocampisti centrali svolgono un lavoro sporco; per questo motivo sono assolutamente da non considerare durante l’asta, unica eccezione Rolando Mandragora, se cercate un giocatore che non vi lascerà mai in 10 è lui l’uomo giusto.

In attacco Pjaca e Verdi sono due vere incognite, il croato sicuramente è una scelta intrigante come slot ”scommessa” è assolutamente promosso. Belotti è ancora un punto interrogativo, nel caso in cui dovesse rinnovare come seconda/terza punta è da prendere, Sanabria scelta interessante. 

Probabili ballottaggi stagionali 

  • Milinkovic-Savic-Berisha (55%-45%) 
  • Buongiorno-Lyanco-Djidji (50%-35%-15%)
  • Singo-Vojvoda (80%-20%)
  • Ansaldi-Ola Aina (80%-20%) 
  • Sanabria-Verdi (60%-40%)
  • Pobega-Praet (55%-45%)

Tiratori calci piazzati 

  • Rigori: Belotti, Ansaldi 
  • Calci di punizione: Ansaldi, Verdi. 
  • Calci d’angolo: Ansaldi, Verdi. 

Infortunati attualmente

  • Bremer: leggero fastidio alla caviglia. 

Partecipanti alla Coppa d’Africa 

  • Singo (Costa d’Avorio) 
  • Ola Aina (Nigeria)

Consigli fantacalcio Torino: giocatori da prendere all’asta

Belotti: Ovviamente il capitano dei granata non può proprio mancare, è un attaccante che garantisce la doppia cifra e qualche assist. Promosso anche perché quando non porta bonus la sufficienza è quasi sempre garantita, se il Gallo entra in sintonia con Juric può essere una garanzia. 

Singo: l’esterno destro granata può essere una delle sorprese dell’intero campionato. Con Juric in panchina, infatti, l’esterno ivoriano potrà portare bonus importanti (basti pensare a Lazovic, Di Marco e Faraoni).  

Ansaldi: stesso identico discorso per l’esterno argentino ex Inter. I fantallenatori già lo conoscono bene, il suo piede caldo può portare bonus visto che sarà anche l’incaricato a tirare i calci piazzati. 

Consigli fantacalcio Torino: giocatori da evitare 

Milinkovic Savic: assolutamente bocciato il fratello del campione biancoceleste. Oltre che per valore assoluto dell’estremo difensore serbo anche per un motivo che rende il suo acquisto davvero sconsigliato: sarà sempre in ballottaggio con Berisha. Vi ricordate Reina-Strakosha alla Lazio? Prendere due portieri del Torino è ai limiti della follia, bocciato. 

Linetty: quando era alla Sampdoria era una riserva di buonissimo livello al Fantacalcio; al Torino purtroppo non è mai scoccata la scintilla con l’ambiente, assolutamente sconsigliato. 

Ricardo Rodriguez: vero, viene da un buon Europeo con la sua Svizzera. Dove potrebbe giocare nel modulo di Juric? Il sospetto è che possa trovare spazio solo come terzo centrale di sinistra, l’unica nota positiva sono i calci piazzati ma quasi sicuramente avrà poco spazio durante la stagione. 

Consigli fantacalcio Torino: possibili sorprese 

Lukic: con Juric questo giocatore potrebbe essere una delle soprese nella stagione granata, se verrà schierato dietro le punte il nuovo numero 10 granata potrebbe essere una buona riserva nella vostra rosa. 

Ola Aina: il nigeriano torna dal prestito al Fulham, durante il ritiro ha stupito positivamente Juric. Stesso discorso fatto per Singo e Ansaldi, gli esterni di Juric possono sempre stupire. 

Consigli fantacalcio Torino: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice TitolaritàInclinazione ai bonusFrequenza MalusResistenza infortuniFanta valore
Milinkovic Savic56,56,5670,5%
Berisha 65,55660,1%
Sava616660%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza MalusResistenza infortuniFanta valore
Bremer 897671%
Izzo 777570,8%
Lyanco645550,2%
Buongiorno654560,2%
Rodriguez 646,5560,2%
Djidji646560,1%
Ansaldi778641,2%
Singo77665,51%
Ola Aina656560,5%
Vojvoda656,5660,5%

Centrocampisti 

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza MalusResistenza infortuniFanta valore
Mandragora 6,59,56,54,54,50,5%
Linetty55,5656,50,2%
Lukic656660,2%
Verdi5565,550,3%
Rincon56,54460,2%
Praet766420,5%
Pobega6,56,57561%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza MalusResistenza infortuniFanta valore
Belotti8107,55,5710%
Pjaca6,576631%
Sanabria767653%
Zaza545450,2%
Brekalo766,5661%

Consigli fantacalcio Mantra e Dynasty 

Per quanto riguarda il Mantra i consigli sono sempre quelli di cui vi abbiamo già parlato: gli esterni di Ivan Juric possono davvero fare la differenza. Per la vostra linea di centrocampo puntate forte su Cristian Ansaldi e Wilfred Singo (entrambi E), se puntate sugli esterni del Torino vale la pena rischiare anche per Ola Aina (rigore decisivo contro la Cremonese). Nella linea di difesa consigliato Armando Izzo (dd;dc) 

Parlando del Dynasty ovviamente promosso Singo, l’esterno destro è uno dei giocatori che con Juric potrebbe fare il salto di qualità e crescere esponenzialmente nelle prossime stagioni. Buongiorno è una scommessa per i più coraggiosi, l’allenatore croato lavora molto bene anche con i giovani difensori quindi si può rischiare su di lui. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui