Guida al fantacalcio, i nostri consigli sulla Juventus

0

Per la prima volta dopo 9 anni la Vecchia Signora giocherà il campionato senza il tricolore sul petto; i bianconeri, dopo aver conquistato il quarto posto in zona Cesarini, hanno esonerato Andrea Pirlo richiamando in panchina Massimiliano Allegri. Molte voci si sono susseguite sul futuro dei vari top players presenti nella rosa, tutti confermati tranne Cristiano Ronaldo passato al Manchester United per la seconda volta in carriera. Di seguito 11contro11 analizza in chiave fantacalcio i consigli sulla Juventus.

Consigli fantacalcio Juventus: il mercato

Oltre ad Andrea Pirlo anche Fabio Paratici ha salutato i bianconeri che hanno assunto al suo posto Maurizio Arrivabene coadiuvato dall’esperienza di Federico Cherubini. I due hanno il compito di puntellare la rosa per portare la Madama di nuovo in cima alla classifica. Rinnovato il prestito di Alvaro Morata dall’Atletico Madrid, la Juventus si è assicurata anche le prestazioni dell’attaccante brasiliano Kaio Jorge per 4 milioni di euro (bonus compresi).

Sono due i nomi da sottolineare per quel che riguarda il mercato in entrata della Juventus: Manuel Locatelli accasatosi in bianconero dopo una lunga trattativa per 35 milioni di euro bonus compresi. Dopo l’improvvisa partenza di CR7 la società bianconera ha deicso di richiamare a casa Moise Kean dall’Everton per una cifra vicina ai 38 milioni di euro (bonus compresi). Inoltre sono rientrati dai prestiti diversi elementi che potrebbero fare al caso di Allegri: Mattia De Sciglio, Luca Pellegrini, Daniele Rugani e Mattia Perin.

La Juventus è stata molto più attiva per quel che riguarda il mercato in uscita. Dopo aver salutato Gianluigi Buffon, i bianconeri hanno ceduto in prestito con diritto di riscatto (fissato a 7 milioni di euro) Marko Pjaca al Torino. Tra tutte le cessioni spiccano i nomi di Cristiano Ronaldo e Merih Demiral passato all’Atalanta anche lui con la formula del prestito (5 milioni di euro) con diritto di riscatto (fissato a 25 milioni di euro). Anche Cristian Romero è stato riscattato dagli orobici per 16 milioni di euro salvo poi essere girato al Tottenham in cambio di 50 milioni di euro.

Consigli fantacalcio Juventus: modulo, formazione e alternative di gioco

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Arthur Melo, Locatelli, Bentancur; Dybala, Kean, Chiesa.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sulla Juventus

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Locatelli; Cuadrado, Dybala, Chiesa; Kean.

L’ultima Juventus di Allegri scendeva in campo con il 4-3-3, anche se quella che più ha entusiasmato i tifosi è quella che si schierava con il 4-2-3-1 nel 2017. Guardando anche i componenti della rosa è molto probabile che le due alternative di gioco dei bianconeri saranno proprio queste. Difficilmente il tecnico livornese opterebbe per una difesa composta da 3 uomini e improbabile appare un 4-3-1-2 che vedrebbe esclusi sia Dejan Kulusewski che Federico Chiesa. Potrebbe stuzzicare le fantasie del mister anche il 4-4-2 con Dybala che agirebbe come seconda punta in assistenza a Moise Kean. La vera sfida per Massimiliano Allegri è quella di aiutare Kean a compiere il salto di qualità seppur relegando Morata in panchina.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sulla Juventus

La Juventus punta ovviamente alla conquista del titolo e per farlo dovrà inevitabilmente adottare uno stile di gioco offensivo. Negli anni le squadre di Allegri si sono distinte per saper allargare eccellentemente il gioco sulle fasce per poi cercare la punta centrale al momento della finalizzazione. Tuttavia fondamentali per lo sviluppo del gioco chiesto dal tecnico livornese sono gli inserimenti delle mezzali basti pensare ai 9 gol di Sami Khedira nella stagione 2017/18. Come tutte le squadre che puntano allo Scudetto la Juventus tenterà di prendere meno gol possibili anche se sappiamo che il tecnico di Livorno non è famoso per far segnare notevolmente le squadre che allena.

Probabili ballottaggi stagionali

  • Cuadrado-Danilo (55%-45%)
  • Alex Sando-Danilo (55%-45%)
  • De Ligt-Chiellini (60%-40%)
  • Bentancur-McKennie (60%-40%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Paulo Dybala, Alvaro Morata, Manuel Locatelli
  • Punizioni: Paulo Dybala, Dejan Kulusewski
  • Calci d’angolo: Paulo Dybala, Federico Chiesa

Infortunati attualmente

  • Arthur Melo: operazione, rientro 6 ottobre 2021

Partecipanti alla Coppa d’Africa

Consigli fantacalcio Juventus: giocatori da prendere all’asta

Federico Chiesa: il 22 della Juventus sembra essere esploso definitivamente dopo aver vinto l’Europeo a Luglio. La marcia in più che tutti gli allenatori vorrebbero avere in squadra, nell’ultima stagione è andato in doppia doppia (come si direbbe in gergo cestistico): 10 gol e 10 assist. Oltretutto figura tra i centrocampisti seppur agendo principalmente come esterno d’attacco. 

Juan Cuadrado: listato difensore, il colombiano è stata l’arma in più della Juve targata Andrea Pirlo spostando il suo raggio d’azione negli ultimi 25 metri campo. Nella stagione passata il colombiano ha collezionato ben 12 assist in campionato: una vera fortuna per chi usufruisce del modificatore di difesa. 

Consigli fantacalcio Juventus: giocatori da evitare all’asta

Rodrigo Bentancur: seppur il suo ruolo porti a pensare di essere molto appetibile in fase d’asta, il centrocampista uruguagio non ha nelle gambe i bonus che servono a un fantallenatore. A questo si deve aggiungere che il 30 della Juventus nello scorso campionato ha collezionato 7 ammonizione e 1 espulsione.

Arthur Melo: il brasiliano salterà almeno i primi 2 mesi di campionato e con essi anche la preparazione. A questo deve aggiungersi che ricopre il ruolo di regista e raramente porterebbe bonus a chi decidesse di puntare su di lui. Lo score dell’anno scorso parla chiaro: 1 gol, 0 assist e 3 gialli. 

Consigli fantacalcio Juventus: possibili sorprese di quest’anno

Dejan Kulusewski: l’esterno svedese ha deluso le aspettative dei fantallenatori che hanno puntato su di lui lo scorso anno concludendo con 4 gol, 3 assist e 7 ammonizioni. Tuttavia il 44 bianconero potrebbe giovare dello stile di gioco di Allegri che predilige le fasce. 

Adrien Rabiot: sicuramente non ha vissuto i suoi tempi migliori con la casacca bianconera. Ma la mezzala francese venne acquistata all’epoca perché era un desiderio di Massimiliano Allegri prima di concludere la sua prima parentesi bianconera. Quindi il 25 bianconero potrebbe aver trovato finalmente la soluzione per migliorare il suo rendimento, rappresentando quell’incursore che tanto aiuta il modo di giocare del tecnico ex Cagliari. Inoltre il centrocampista Campione del mondo ha concluso la scorsa stagione con 4 gol, 2 assist, 6 ammonizioni e 1 espulsione.

Consigli fantacalcio Juventus: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Szczesny796677%
Perin636670,1%
Pinsoglio615570,1%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Cuadrado7,577668%
Danilo766587%
De Sciglio5,55555,52%
Bonucci685,565,56%
Chiellini66,5564,55%
De Ligt6,57,5565,56%
Rugani5556,553%
Alex Sandro5,56565,56%
Pellegrini Lu.54575,52%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Arthur Melo5,56,5554,55%
Bentancur5,56,556,56,55%
Bernardeschi554,5564%
Chiesa6,57,57,56615%
Fagioli63,15662%
Locatelli6,575,556,58%
Kulusewski 66,566,5710%
Mckennie 6,56,56,556,59%
Rabiot 5,56,5666,58%
Ramsey 5,556,55,554%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Dybala6765521%
Kaio Jorge64,5665,54%
Kean66,56,566,513%
Morata76,576617%

Consigli fantacalcio Mantra e Dinasty per Juventus

Un nome più degli altri spicca tra le fila della Juventus per quel che riguarda la versione Mantra del Fantacalcio: Danilo. Infatti il brasiliano sarà capace di ricoprire 3 ruoli diversi: Dd (terzino destro), Ds (terzino sinistro), E (esterno) e quindi darà la possibilità di cambiare più moduli per chiunque deciderà di puntare su di lui. Inoltre c’è Mckennie: seppur coprirà un solo ruolo (C – Centrocampista centrale), il mediano a stelle e strisce potrebbe aiutare i Fantallenatori grazie alla sua spiccata dote realizzativa. 

Chi deciderà di usufruire della versione Dinasty del Fantacalcio non potrà fare a meno di puntare qualche credito sulla coppia Kaiokean: Kaio Jorge, che in questa stagione magari soffrirà le turnazioni con MorataKean , ma che sicuramente ha tutte le qualità per diventare un titolare nella Juve che verrà, mentre Moise Kean al netto dei suoi 21 anni punta già in questa stagione a diventare il bomber titolare della Vecchia Signora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui