Guida al fantacalcio: i nostri consigli sull’Atalanta

0

Ci si aspetta un’altra grande stagione da parte dell’Atalanta. La squadra di Gasperini ormai, si sta consacrando come une delle big del calcio italiano. I bergamaschi ormai non sono più una sorpresa, e punteranno tutte le loro forze per riuscire a raggiungere il sogno Scudetto. Per provare a creare insidie a Juventus e Inter, la Dea punterà ancora sui suoi uomini chiave. Muriel, Zapata (in caso di permanenza) e Gosens infatti, sono pedine preziose nello scacchiere del tecnico piemontese, senza dimenticare l’intraprendenza di Maehle, la tecnica di Malinovskyi, e l’esperienza in difesa di capitan Toloi. Diamo un’occhiata ai consigli per il fantacalcio dell’Atalanta.

Consigli Fantacalcio Atalanta: i nuovi arrivi

La squadra del presidente Percassi si è dimostrata molto attiva fino ad ora in questa sessione di mercato. Grazie agli introiti guadagnati dalla qualificazione in Champions League, la dirigenza ha messo a segno colpi mirati per un’altra stagione da protagonista. 

Viste le tante offerte per Gollini, la compagine lombarda si è subito cautelata ingaggiando dall’Udinese il portiere Juan Musso. L’estremo difensore argentino viene da stagioni importanti con il club friulano. Le sue ottime prestazioni gli sono valse anche la convocazione in nazionale con la Albiceleste. Insomma un portiere di tutto rispetto, oltre che una certezza per il fantacalcio, magari da prendere in coppia con Sportiello, il suo secondo.

I neroazzurri hanno chiuso anche per un altro colpo di prospettiva. Dal Verona infatti è arrivato il giovanissimo Matteo Lovato. Il difensore centrale classe 2000, va a rinforzare la retroguardia bergamasca con la sua qualità e le sue doti tecniche. Il nazionale under 21 però, dovrà sicuramente guadagnarsi un posto da titolare. Le tre competizioni a cui parteciperà l’Atalanta, potrebbero garantirgli diversi minuti in campo. Altro giocatore di prospettiva preso dai bergamaschi è l’olandese Koopmeiners. Il centrocampista in arrivo dall’AZ Alkmaar, garantirà maggiori rotazioni al centrocampo.

Altro acquisto importante è sicuramente Giuseppe Pezzella. L’ex Parma agirà sulla sinistra facendo rifiatare Gosens in ottica turnover. Al posto di Romero acquistato dal Tottenham per una cifra intorno ai 50 milioni, è arrivato dalla Juventus Merih Demiral. Un colpo prestigioso questo da parte della compagine bergamasca, che si rafforza con un centrale di ottimo livello, con grandi margini di miglioramento. Atro acquisto sugli esterni è stato quello di Davide Zappacosta preso a titolo definitivo dal Chelsea considerate le precarie condizioni fisiche di Hateboer.

Dai prestiti invece, sono tornati alla base: Reca, Colley e Piccoli. I primi due sono stati girati nuovamente in prestito allo Spezia per avere maggiore minutaggio. Discorso inverso per Piccoli che rimarrà alla corte di Gasperini per far rifiatare Muriel e Zapata. In prestito è stato inviato anche Lammers. L’olandese ha deciso di accettare l’offerta dell’Eintracht Francoforte per cercare maggiore continuità.

Consigli fantacalcio Atalanta: probabile formazione, modulo e stile di gioco

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino/Lovato, Demiral; Maehle/Zappacosta, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina/Pasalic, Malinovskyi; Zapata/Muriel.

Guida al fantacalcio: i nostri consigli sull'Atalanta

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Palomino/Lovato, Demiral; Maehle, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi/Ilicic; Zapata, Muriel.

I tre centrali di difesa tendono a giocare molto in avanti, con uno dei tre che spesso si fa trovare in area di rigore con inserimenti improvvisi. Questa scelta però, appare allo stesso tempo molto rischiosa. In caso di contropiede avversario infatti, la retroguardia neroazzurra dà pochissima copertura. Sono diverse le reti subite dalla Dea su situazioni di questo genere, ed è un problema sul quale Gasperini sta lavorando molto per dare maggiore equilibrio.

I 47 gol subiti nel campionato 2020/2021, sono troppi per una squadra che vuole puntare al titolo. Se si vuole puntare sui difensori bergamaschi sarà necessario tenere in considerazione le numerose ammonizioni ricevute lo scorso anno. 

Dal centrocampo in avanti invece, il gioco dell’ex allenatore del Genoa si basa molto sugli inserimenti e la spinta in avanti degli esterni come dimostrano, per esempio, gli 11 gol messi a segno da Gosens nello scorso campionato, conditi anche da diversi assist. L’Atalanta creerà insidie anche sulla destra con la velocità del danese Maehle che, dopo un ottimo Europeo, pare al momento più avanti di Hateboer nelle gerarchie. L’esterno basso olandese è alla ricerca di riscatto, ma continua ad essere tormentato da infortuni. Il centrocampo formato dal duo Freuler-De Roon è ormai collaudato. 

Sulla trequarti Gasperini possiede sicuramente una vasta scelta. Pessina, Miranchuk, Pasalic, Ilicic e Malinovskyi ruoteranno spesso viste le tante partite stagionali. Considerando i continui ballottaggi tra questi giocatori, il consiglio è quello di prenderli in coppia per evitare di rimanere con un uomo in meno. Puntare diversi fantamilioni su di loro potrebbe essere una scelta azzeccata. La certezza in attacco è sicuramente Muriel. Sarà necessario invece monitorare la situazione legata a Zapata che potrebbe sostituire Lukaku all’Inter.

Probabili ballottaggi stagionali

Nel corso della stagione 2021/2022, considerando le tre competizioni alle quali parteciperà la Dea, saranno numerosi i ballottaggi. Quelli che incontreremo in questo campionato saranno sicuramente:

  • Pessina-Pasalic (60%-40%)
  • Maehle-Zappacosta (60%-40%)
  • Malinovskyi-Miranchuk (70%-30%)
  • Zapata-Muriel (55%-45%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigoristi: Muriel, Malinovskyi, Ilicic
  • Punizioni: Malinovskyi, Muriel, Ilicic
  • Calci d’angolo: Malinovskyi, Ilicic, Miranchuk

Infortunati attualmente

Al momento l’unico calciatore da valutare causa infortuni è Hateboer. L’esterno olandese è stato operato a causa di una microfrattura al piede sinistro che lo terrà fuori per più di tre mesi. Meno gravi del previsto invece gli infortuni di Muriel e Zapata che potrebbero rientrare già dopo la sosta delle nazionali.

Partecipanti alla Coppa d’Africa

Consigli fantacalcio Atalanta: giocatori da prendere all’asta 

Sui calciatori da consigliare in ottica fantacalcio, ci sono i soliti nomi già noti. Centrocampisti e attaccanti atalantini possiedono un potenziale in termini di bonus molto importante. 

Robin Gosens: con la Germania ha condotto un campionato europeo strepitoso; con l’Atalanta, forse, aveva anche fatto di più. Il difensore goleador per eccellenza, il miglior difensore del fantacalcio insieme a Theo Hernandez.

Joakim Maehle: assente Hateboer per qualche mese, sarà il padrone della fascia. Inutile dire che qualche credito va speso per l’esterno danese.

Matteo Pessina: rientrato dall’Hellas ha dimostrato di poter giocarsela anche contro i più grandi centrocampisti del mondo. Con l’Italia, all’Europeo, ha segnato anche due gol importantissimi e pesanti. Potrebbe essere la stagione della consacrazione.

Ruslan Malinovskyi: una seconda parte di stagione strepitosa, quella del ragazzo ucraino. Senza il Papu e con un Ilicic fuori forma, nelle ultime giornate del 2020/2021, il trequartista atalantino ha regalato tanti gol (8 in totale) e numerosi assist (12).

Luis Muriel: non da titolare ma da subentrante. Muriel è devastante negli ultimi 30 minuti di partita e può regalare anche un paio di bonus in un così breve lasso di tempo.

Duvan Zapata: nonostante le voci di un suo possibile addio sponda Inter, resta comunque un big su cui puntare. Sono tanti infatti i gol che il centravanti colombiano può garantire anche con una maglia diversa da quella atalantina.

In difesa Toloi resta una certezza. Un difensore che può esplodere con il gioco di Gasperini è Demiral. Il difensore turco sostituirà un titolare inamovibile come Romero, e per il tipo di difesa a uomo che vuole l’allenatore, il classe 1998 potrebbe essere un giocatore da media alta per il prossimo fantacalcio. 

Consigli fantacalcio Atalanta: giocatori da evitare all’asta

Piccoli: il centravanti classe 2001 viene da una stagione positiva con la maglia dello Spezia, condita da 5 gol in 14 gare. Sul giovane talento atalantino ci sono gli occhi dello stesso Spezia, e di altri club pronto a prenderlo in prestito. Ora, però, all’Atalanta, sembra che le possibilità, per lui, siano molto poche.

Consigli fantacalcio Atalanta: le possibili sorprese di quest’anno

Alessandro Cortinovis: Trequartista classe 2001 e capitano dell’Atalanta Primavera, è considerato una delle migliori promesse del calcio italiano. Fantasista molto bravo e agile a muoversi tra le linee senza dare punti di riferimento, riesce con grande tecnica ed eleganza a rendere facile ogni giocata individuale. In fase di non possesso tende ad abbassarsi sulla linea dei centrocampisti per ricever palla facilitando la manovra, e servendo i suoi compagni in verticale grazie ad un’ottima visione di gioco. Tenendo conto della predisposizione di Gasperini a puntare sui giovani, si tratta di un calciatore da tenere in considerazione se si è amanti del rischio.

Consigli fantacalcio Atalanta: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Musso7,59757,57%
Sportiello63665,51%
Rossi10,1%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Gosens9985,57,520%
Demiral776,5555%
Hateboer777644%
Toloi7,5876,553%
Djimsiti6,565,566,52%
Maehle76,57675%
Palomino765,5663%
Lovato7556,55,51,5%
Zappacosta7,5576,56,53%
Pezzella6,556,55,560,1%
Scalvini30,1%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Malinovskyi 87,5875,515%
Pessina  7,577778%
Pasalic  7,56,576,568%
Freuler  7865,576%
Miranchuk 767,575,57%
De Roon78,55,5575%
Koopmeiners5,57,52%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Muriel  97,5976,540%
Zapata D.888,57,5730%
Ilicic  7787620%
Piccoli  6,566,5772%
Cortinovis10,1%

Consigli per fantacalcio mantra e fantacalcio dinasty

Nel caso del fantacalcio mantra, in casa Atalanta gli occhi ricadono su diversi calciatori duttili e che possono ricoprire più ruoli. Alcuni di questi sono sicuramente: De Roon, Pessina e Pasalic capaci di ricoprire due ruoli nel centrocampo, e Miranchuk da poter schierare sia come trequartista che come seconda punta

Sui giovani del club lombardo da prendere per un fantacalcio dinasty, il suggerimento è quello di continuare a puntare su un Pessina rinvigorito dall’Europeo vinto e con la voglia di spaccare il mondo. Altro da tener d’occhio in questo genere di fantacalcio, è Piccoli che, a prescindere se continuerà la sua esperienza a Bergamo o se andrà in prestito, potrebbe diventare un ottimo colpo per il futuro visto il grande potenziale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui