Guida al fantacalcio, i nostri consigli sull’Hellas Verona

0

L’Hellas Verona si appresta a iniziare la terza stagione in Serie A dall’ultima promozione. Gli scaligeri nel 2020-2021 hanno centrato il 10° posto in campionato. Nonostante ciò il presidente Setti ha deciso di sostituire Ivan Juric con Eusebio Di Francesco. L’ex-tecnico di Sassuolo e Roma avrà il compito di garantire la salvezza dei veneti e magari alzare l’asticella delle ambizioni. In ottica fantacalcio ecco i nostri consigli sull’Hellas Verona.

Consigli fantacalcio Hellas Verona, acquisti e cessioni degli scaligeri

L’Hellas Verona nel mercato in entrata ha voluto confermare alcuni buoni elementi dell’anno scorso. Il gioiello Ilic è arrivato a titolo definito dal Manchester City come è arrivato anche il riscatto di Barak dall’Udinese. Montipò è l’erede designato di Silvestri, il portiere arriva dal retrocesso Benevento. La difesa scaligera è stata puntellata con la conferma di Ceccherini e Magnani oltre che con il prestito di Frabotta, giovane juventino lanciato da Pirlo. Hongla è il nome per ringiovanire il centrocampo, arriva dal campionato belga. A puntellare l’attacco è arrivato Simeone, apprezzato da Simeone, suo allenatore già al Cagliari. Caprari, invece, raccoglie la pesante eredità di Zaccagni.

In uscita invece pesa tantissimo l’addio all’ultimo momento di Mattia Zaccagni. Gli scaligeri perdono un punto di rifeirmento tecnico e un jolly duttile. Tra le cessioni si contano il difensore centrale Lovato, lanciato da Juric e apprezzato da mezza Serie A. L’Atalanta ha avuto la meglio. Silvestri è volato in Friuli, all’Udinese per sostituire Musso. Sempre dai bianconeri è andato in prestito il giovane Udogie.

Consigli fantacalcio Hellas Verona: modulo, formazione e alternative di gioco

HELLAS VERONA (4-3-3): Montipò; Faraoni, Gunter, Dawidowicz, Frabotta; Tameze, Veloso, Ilic; Lazovic, Simeone, Barak.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sull'Hellas Verona

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò; Faraoni, Gunter, Dawidowicz, Frabotta; Ilic, Veloso, Lazovic, Caprari, Barak; Simeone.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Dawidowicz, Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Caprari, Barak; Simeone.

Il gioco di di Di Francesco è a trazione offensiva con il possesso palla come elemento fondamentale. L’Hellas Verona è una squadra costruita sulla difesa a tre e sul gran lavoro degli esterni con compiti sia offensivi che difensivi. Di Francesco dovrà decidere se snaturare la squadra e proporre la sua idea tattica con terzini di ruolo, centrocampo a 3 e tridente, oppure se mantenere l’assetto di Juric.

Il nuovo modulo contemplerebbe esterni d’attacco che mancano. Lazovic è l’unico con caratteristiche adeguate. Mentre Barak dovrebbe imparare a lavorare a centrocampo come mezzala o da esterno adattati, rischiano un calo di rendimento. In caso di modulo col trequartista non è da escludere un adattamento di Caprari come esterno. Simeone, Kalinic o Lasagna godrebbero del nuovo modulo e potrebbero portare qualche +3.

Probabili ballottaggi stagionali

  • Gunter/Ceccherini (60%-40%)
  • Dawidowicz/Magnani (70%-30%)
  • Caprari/Cancellieri (60%-40%)
  • Tameze/Ilic (60%-40%)
  • Faraoni/Ruegg (80%-20%)
  • Simeone/Kalinic/Lasagna (60%-20%-20%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Veloso, Simeone, Kalinic
  • Punizioni: Veloso, Ilic, Barak
  • Calci d’angolo: Veloso, Ilic, Barak

Infortunati attualmente

  • Kevin Lasagna (Lesione del menisco, rientro 23/08/2021)

Partecipanti alla Coppa d’Africa

  • Martin Hongla (Camerun)
  • Adrien Tameze (Camerun)

Consigli fantacalcio Hellas Verona: giocatori da prendere all’asta

Ivan Ilic: il serbo in questa stagione può esplodere definitivamente. Non parte come sorpresa data l’ottima stagione precedente. Ora l’Hellas ha investito 7,5 milioni su di lui prelevandolo dal Manchester City. Ilic ha le doti per far rifiatare Veloso o per completare un ipotetico centrocampo a 3. Oltre ad un’ottima visione di gioco potrebbe migliorare negli inserimenti con il gioco offensivo di Di Francesco. Pronto a portare bonus.

Miguel Veloso: in un anno di cambiamento per il Verona su chi bisogna puntare? Sul capitano ovviamente. Miguel Veloso guiderà anche quest’anno il centrocampo scaligero. Il portoghese è il vero leader e un ottimo battitore di calci piazzati. Gol e assist non mancheranno, attenzione solamente alla tenuta fisica dato che si parla di un ’86.

Giovanni Simeone: non è un bomber puro e sembra destinato a restare un’eterna promessa. In questo Verona, però, Simeone, può essere quell’attaccante dinamico che serviva a Di Francesco. Potrebbe andare in doppia cifra senza problemi, dunque essere un attaccante low cost per la propria rosa.

Consigli fantacalcio Hellas Verona: giocatori da evitare all’asta

Montipò: raccoglie l’eredità di Marco Silvestri volato all’Udinese. L’ex portiere del Benevento si trova a guidare una difesa che deve imparare a giocare a 4. Faraoni deve riadattarsi terzino e potrebbe lasciare troppi spazi. Frabotta potrebbe peccare d’inesperienza. Montipò rischia di subire parecchi gol.

Kalinic-Lasagna: Kalinic nell’ultimo campionato ha segnato appena 2 gol, quanto Lasagna. Sono sconsigliati tutti e 2 i centravanti veronesi ma Lasagna è quello che può sfigurare meno per dinamismo e impegno.

Consigli fantacalcio: possibili sorprese di quest’anno

Martin Hongla: non è un profilo prettamente da fantacalcio. Mediano con licenza di difendere e fare da schermo davanti alla difesa. Il camerunense viene dal campionato belga che ha ritmi differenti rispetto alla Serie A. Nonostante tutto Hongla è un profilo giovane e che può sorprendere per dinamismo e fisicità. Simile a Tameze ma può stupire più del francese, è un nuovo Amrabat?

Kevin Ruegg: potrebbe approfittare delle probabili difficoltà tecniche di Faraoni da terzino adattato. Lo svizzero è un jolly che può giocare da terzino o esterno destro fino a fare il centrale. Veloce e con una buona tecnica di base.

Pawel Dawidowicz: in caso rimanesse questo il pacchetto di centrali, potrebbe dare la fisicità richiesta da Di Francesco. Il difensore polacco potrebbe essere galvanizzato dalla titolarità a Euro 2020. Magnani e Ceccherini partono un gradino più in basso dopo prestazioni non eccelse.

Consigli fantacalcio Hellas Verona: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Montipò5858108%
Pandur5218102%
Berardi10110181%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Gunter686575%
Magnani561663%
Dawidowicz671663%
Ceccherini551671%
Cetin531451%
Sutalo622251%
Casale7122101%
Frabotta582785%
Ruegg632153%
Faraoni8987810%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Tameze671693%
Hongla7367102%
Veloso796247%
Ilic77621010%
Bessa533291%
Lazovic8883710%
Barak9887812%
Jocic7171101%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Ragusa616271%
Cancellieri8196102%
Lasagna473188%
Kalinic463235%
Simeone7872815%
Caprari534675%

Consigli fantacalcio Mantra e Dinasty per l’Hellas Verona

In ottica Mantra Frabotta e Faraoni sono elementi importanti che possono essere schierati come terzini e come esterni. A centrocampo il talento di Ilic può essere espresso anche come trequartista così come Barak. Il gioiello scaligero Zaccagni in modalità mantra può giocare come centrocampista e come attaccante risultando il tassello più ghiotto.

Un nome per il futuro dell’Hellas Verona e in ottica di fantacalcio Dinasty è Ivan Ilic. Indicato precedentemente come uno dei profili consigliati, può affermarsi e diventare uno dei migliori centrocampisti della Serie A nel giro di 1-2 anni.

Altro nome interessante e più azzardato in ottica Dinasty è Matteo Cancellieri. Ala destra classe 2002, può essere la sorpresa nel modulo di Di Francesco povero di esterni. L’ex-tecnico della Roma potrebbe fare un lavoro di crescita sui giovani e Cancellieri ha numeri importanti. Per lui 39 gol in 60 partite tra Under 17 C, Primavera 2a, Under 18 e Coppa Primavera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui