Guida al fantacalcio, i nostri consigli sull’Inter

0

Benvenuti a tutti i lettori, iniziamo la nostra guida al fantacalcio dandovi i primi consigli a partire dall’Inter campione d’Italia. I nerazzurri hanno dominato lo scorso campionato chiudendo al primo posto con 91 punti, con ben 12 punti in più sulla seconda classificata. Gli uomini di Conte, dopo una prima fase non brillantissima, si sono distinti per la grande solidità difensiva e per il cinismo con il quale attaccavano.

I calciatori chiave della scorsa stagione sono stati sicuramente Lukaku (24 gol e 10 assist in 36 partite), Hakimi (7 gol e 10 assist in 37 partite) ed Handanovic (33 gol subiti con 2 rigori parati in 36 partite).

L’obiettivo dell’Inter di quest’anno è quello di difendere il titolo e di giocare una buona Champions. Compito arduo vista la rivoluzione messa in atto a fine stagione scorsa. A causa delle scarse garanzie date dalla società, Antonio Conte non è più l’allenatore dei nerazzurri.

Consigli fantacalcio Inter, il mercato dei nerazzurri

Al suo posto è arrivato Simone Inzaghi dalla Lazio. Scelta fatta per dare continuità al progetto tecnico iniziato da Conte, basato sul 3-5-2. Oltre al tecnico pugliese, hanno lasciato Milano anche Achraf Hakimi e Romelu Lukaku. L’esterno marocchino è stato “sacrificato” per rimettere a posto i bilanci. Infatti la sua cessione al PSG per 60 milioni ha fatto registrare una grossa plusvalenza a favore della società di Suning. L’attaccante belga è ritornato invece al Chelsea, squadra che lo ha lanciato per prima in Premier League, per la “modica” cifra di 115 milioni. Non sono più giocatori dell’Inter anche Daniele Padelli e Ashley Young, entrambi svincolati. Il portiere ha trovato un accordo con l’Udinese mentre l’esterno inglese è tornato in patria, firmando con l’Aston Villa. Anche Joao Mario e Radja Nainggolan hanno lasciato i nerazzurri, dopo aver rescisso il proprio contratto. Il primo per trasferirsi in Portogallo, allo Sporting Lisbona, mentre il secondo per tornare in Belgio, all’Anversa. Vola in Portogallo anche Valentino Lazaro: l’esterno austriaco si trasferisce in prestito al Benfica. Gli ultimi a lasciare l’Inter sono stati Andrea Pinamonti e Lucien Agoumé. La giovane punta si è trasferita, a titolo temporaneo, all’Empoli di Andreazzoli mentre il centrocampista francese, con la stessa formula, si accaserà al Brest.

Oltre a queste cessioni si registrano gli acquisti a zero di Hakan Calhanoglu dal Milan e di Edin Dzeko dalla Roma. Il fantasista turco andrà a ricoprire un ruolo da protagonista negli schemi di Inzaghi, agendo da mezzala in fase di non possesso e da trequartista in fase di transizione. L’ariete bosniaco avrà invece il pesante onere di riempire il vuoto lasciato da Lukaku, caricandosi sulle spalle il peso dell’attacco nerazzurro.

L’eredità di Hakimi sarà invece raccolta da Denzel Dumfries, arrivato dal PSV Eindhoven. È arrivato a Milano, dal Crotone retrocesso, anche Alex Cordaz: l’esperto portiere italiano andrà a ricoprire il ruolo lasciato vacante da Daniele Padelli. Si è aggiunto alla rosa dei nerazzurri anche Joaquin Correa. Il fantasista ex Lazio ritrova Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter.

Consigli fantacalcio Inter: modulo, formazione ed alternative di gioco

INTER (3-5-2): Handanovic; De Vrij, Skriniar, Bastoni; Dimarco, Brozovic, Barella, Dumfries; Calhanoglu; Dzeko, Martinez. 

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sull'Inter

INTER (3-4-1-2): Handanovic; De Vrij, Skriniar, Bastoni; Perisic, Brozovic, Barella, Dumfries; Calhanoglu; Dzeko, Martinez.

È facile ipotizzare che l’Inter inizi il proprio campionato con il 3-5-2. Simone Inzaghi conosce bene il modulo e in questo modo darebbe continuità al progetto tecnico iniziato da Antonio Conte. Brozovic e Barella avranno un ruolo fondamentale in mezzo al campo: il primo sarà necessario per scandire i tempi delle manovre mentre il secondo potrebbe fare la differenza grazie alla sua esplosività ed ai suoi tempi di inserimento. Potrebbe capitare anche che i nerazzurri adottino, anche a gara in corso, il 3-4-1-2. Con questa variante tattica Calhanoglu agirebbe da trequartista alle spalle delle due punte. In entrambi i casi è possibile immaginare che il gioco dell’Inter di Inzaghi si sviluppi molto sulle fasce partendo da un’impostazione dal basso affidata a De Vrij. Il centrale olandese infatti conosce bene l’idea di gioco dell’allenatore avendo vissuto molti anni insieme nella capitale. Il catalizzatore di ogni azione sarà sicuramente Dzeko che, verosimilmente, giocherà molto in verticale. 

Probabili ballottaggi stagionali

  • Dimarco-Perisic (55%-45%)
  • Dimarco-Darmian (70%-30%)
  • Dumfries-Darmian-D’Ambrosio (60%-30%-10%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Martinez – Calhanoglu
  • Punizioni: Calhanoglu – Brozovic – Dimarco
  • Calci d’angolo: Calhanoglu – Brozovic – Dimarco

Infortunati attualmente

  • Christian Eriksen: problemi cardiaci, rientro da definire
  • Stefano Sensi: distrazione del collaterale, rientro previsto per la seconda metà di Ottobre 

Partecipanti alla Coppa D’Africa

Consigli fantacalcio Inter: i giocatori da prendere all’asta

Arrivati a questo punto della guida possiamo dirvi quali sono, secondo noi, i giocatori consigliati da prendere al fantacalcio dell’Inter.

Lautaro Martinez: la punta argentina, con la partenza di Lukaku, avrà più “responsabilità” in fase di finalizzazione. Inoltre Lautaro è uno dei rigoristi della squadra di Inzaghi.

Joaquin Correa: Simone Inzaghi lo ha voluto fortemente. Il fantasista argentino conosce già il tecnico ed i suoi sistemi di gioco. Il “tucu” potrebbe essere un ottima risorsa sia a gara in corso che da titolare. L’Inter dovrà giocare tante partite e quindi non mancheranno le occasioni per regalare delle ottime prestazioni.

Hakan Calhanoglu: con Inzaghi i centrocampisti godono di nuova vita ed il fantasista turco conosce già bene il campionato e l’ambiente. Che possa avere la stessa evoluzione che ha avuto Luis Alberto sotto lo stesso allenatore?

Stefan De Vrij: il centrale olandese conosce bene il nuovo tecnico ed i suoi schemi di gioco. Da lui potrebbero partire tutte le manovre dell’Inter e chissà che non possa migliorare il suo score di gol ed assist.

Consigli fantacalcio Inter: i giocatori da evitare all’asta

Ivan Perisic: il croato non è sicuro di una maglia da titolare ed è un possibile partente.

Roberto Gagliardini: il centrocampista pare non essere la prima alternativa per Inzaghi vista l’abbondanza che c’è in quel reparto per l’Inter.

Alexis Sanchez: l’attaccante cileno non gode di un’ottima tenuta fisica ed inoltre si sta cercando una soluzione per trovargli un’altra sistemazione.

Consigli fantacalcio Inter: possibili sorprese di quest’anno

Federico Dimarco: il terzino ex Hellas Verona ha iniziato un evidente percorso di crescita sotto la guida di Juric. Il sistema di gioco di Inzaghi potrebbe consacrare il giovane calciatore come top nel suo ruolo.

Martin Satriano: l’allenatore dell’Inter ha già speso parole al miele per il giovane attaccante della primavera aggregato alla prima squadra durante il precampionato. Se dovesse rimanere a Milano potrebbe essere una bella scommessa come vice-Lautaro.

Consigli fantacalcio Inter: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Handanovic6975820%
Radu646660,1%
Cordaz614760,1%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Skriniar6,386,547,518%
Bastoni6,1856,5715%
De Vrij6,2975,5625%
Ranocchia6,3456,760,1%
Dimarco6,16,57,34822%
Kolarov5,132430,1%
Darmian6,25,57,64,5712%
D’Ambrosio6,154,54,55,58%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Brozovic6,297,88830%
Barella6,3987,5835%
Gagliardini64,55,565,54%
Sensi64,555,545%
Vecino6,44,56545%
Vidal65,5675,515%
Dumfries6,57,37625%
Perisic5,967,235,518%
Eriksen6,24,56,5450,1%
Calhanoglu6,387,64735%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione ai bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Martinez6,598,658,540%
Correa6,9176.526.530%
Salcedo5,945560,1%
Sanchez6,457,923,515%
Dzeko67,57,55,5630%
Colidio14560,1%
Satriano25460,1%

Consigli fantacalcio Mantra e Dinasty per l’Inter 

Concludiamo la guida al fantacalcio per l’Inter con dei veloci suggerimenti per chi giocherà alla versione dinasty mantra. 

Per la modalità mantra consigliamo Dimarco. Il terzino ex Hellas Verona, in questa versione del gioco, potrebbe ricoprire diversi ruoli considerati nevralgici, ossia Ts, Ds ed E e potrebbe portare buoni voti oltre che alcuni bonus.

Per la modalità dinasty continuiamo a consigliare Satriano nel caso in cui dovesse rimanere nella rosa nerazzurra o dato in prestito a qualche squadra di medio-bassa classifica. Nel primo caso si avrebbe a disposizione fin da subito un jolly per poi ritrovarsi tra qualche stagione un buon giocatore. Nel secondo caso non si parlerebbe più di jolly ma di un attaccante da 3°/4° slot sempre per poi ritrovarsi un calciatore già pronto per il salto di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui