Guida al fantacalcio, i nostri consigli sullo Spezia

0

Nell’articolo di oggi vi proponiamo un approfondimento sullo Spezia in chiave fantacalcio. Un club che, l’anno scorso, ha regalato tanti gioielli su cui puntare per eventuali bonus. Basti pensare ad esempio a M’Bala Nzola, autore di 11 gol e 4 assist. Il gioco cambierà con l’addio di Italiano e l’arrivo di Thiago Motta in panchina, ma i giocatori su cui puntare non mancheranno. L’asticella si è alzata e lo Spezia dovrà essere bravo a riconfermarsi.

Consigli fantacalcio Spezia, arrivi e partenze 

Tra chi arriva e chi parte ci sono nomi molto stuzzicanti in ottica fantacalcio. Partendo dagli acquisti, lo Spezia ha siglato gran parte dei suoi colpi in casa Atalanta: Kovalenko e Colley sono dei veri e propri colpi seppur in prestito. In prospettiva, restano interessanti i nomi nuovi in difesa: il 22enne Hristov preso dalla Fiorentina, seguito da Kelvin Amian, terzino tecnico e dinamico che potrà sicuramente portare qualche bonus inaspettato.

Tra le conferme abbiamo sicuramente Daniele Verde, riscattato dall’AEK Atene. Nel pacchetto cessioni si registrano tante perdite importanti di fine-prestito: infatti Motta dovrà fare a meno di pilastri come Pobega, Farias e Ricci. I primi due sono ritornati rispettivamente a Milan e Cagliari, mentre l’ultimo per scadenza di contratto. Per non parlare di fantasisti come Saponara e Agudelo, per caratteristiche difficilissimi da rimpiazzare e da sostituire a livello di bonus.

Fino alle ultime ore di mercato, lo Spezia è risultato attivissimo sul mercato. Il Patron della squadra ha voluto regalare a Thiago Motta dei colpi dell’ultimo momento, soprattutto per i reparti avanzati della formazione. Per l’attacco, infatti, sono arrivati: Rej Manaj (candidato per la titolarità ed ex-Inter); Eddie Salcedo (giovane di prospettiva e anch’egli punta centrale); e Kevin Agudelo (jolly offensivo che può giocare come esterno d’attacco). Sulla fascia è stato piazzato il colpo di Reca, sempre dall’Atalanta e in mediana è arrivato David Strelec (classe 2001, nazionale slovacco ed ex-Slovan Bratislava). 

Consigli fantacalcio Spezia: modulo, formazione e alternative di gioco

SPEZIA (3-4-3): Zoet ; Nikolau, Erlic, Hristov; Amian, Kovalenko, Maggiore, Reca; Verde, Manaj, Gyasi.

Guida al fantacalcio, i nostri consigli sullo Spezia

Il 3-4-3 di Thiago Motta si basa su due regole principali: pressing alto e costruzione dal basso. Di fondamentale importanza sarà sicuramente la qualità di Kovalenko, il centrocampista spezzino più abile a regolare i tempi di gioco. In caso di 4-2-3-1 sarebbe poi l’ex-Atalanta l’indiziato speciale per fare il trequartista, essendo abile anche in spazi stretti.

Il capitano Maggiore invece, è il centrocampista con più tempo di inserimento. Certamente il più consigliato, ma potrebbe essere rilanciato volentieri dai vostri avversari. Per quanto riguarda le fasce, Reca e Gyasi sono quelli che, per caratteristiche, sono più appetibili a livello fantacalcistico.

Probabili ballottaggi stagionali

  • Zoet-Provedel (60%-40%)
  • Verde – Agudelo (60%-40%)
  • Reca – Bastoni (55% – 45%)
  • Ferrer – Amian (65% – 35%)

Tiratori calci piazzati

  • Rigori: Verde, Colley (in ballottaggio)
  • Punizioni: Verde, Bastoni, Maggiore
  • Calci d’angolo: Verde, Gyasi, Bastoni

Infortunati attualmente

  • Bourabia: problema fisico

Partecipanti alla Coppa D’Africa

Consigli fantacalcio Spezia: giocatori da prendere all’asta

Erlic: il difensore dello Spezia ha dimostrato di sapersi confrontare con realtà molto grandi, senza sfigurare. Basti pensare alla sua prestazione contro il Milan lo scorso anno. Tra tanti nomi, il suo può essere importante soprattutto in ottica “modificatore di difesa”.

Maggiore: oltre ad essere il capitano, è vero e proprio punto di riferimento anche dal punto di vista tecnico. Inserimenti, assist e gol, oltre ad essere uno dei maggiori indiziati per i tiri piazzati.

Gyasi: parte sempre a fari spenti ma già nelle prime due uscite della stagione ha portato a casa due 6,5. È una certezza nello Spezia e anche con Thiago Motta potrebbe portare qualche bonus.

Consigli fantacalcio Spezia: giocatori da evitare all’asta

Zoet: visto il gioco offensivo del tecnico brasiliano, potrebbe essere rischioso puntare sugli estremi difensori dello Spezia. I malus potrebbero non mancare.

Ferrer: nonostante sia una riserva, il suo nome potrebbe comparire spesso tra i titolari. Spesso impreciso e quasi sempre ammonito. Da evitare assolutamente.

Possibili sorprese di quest’anno

Amian: il giovane talento ivoriano potrebbe essere una buona scomessa. Dotato di un ottimo piede e di una grande progressione, l’ex Tolosa potrebbe mettere a rischio la titolarità di Vignali.

Kovalenko: arrivato dall’Atalanta perché chiuso dai vari Freuler/De Roon, può esaltare le caratteristiche in un centrocampo che non può competere (almeno per qualità) con l’ex-neroazzurro. Sarà la sua prima vera stagione italiana: vedremo come approccerà il nostro campionato, anche se i presupposti per far bene ci sono tutti. 

Consigli fantacalcio Spezia: il tabellone riassuntivo

Portieri

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Provedel4,55,54,576,55%
Zoet4,56,53,574,56%
Zovko514660%

Difensori

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Erlic6,57526,53%
Nikolaou674663%
Hristov55,525,56,51%
Bastoni666,56,572%
Kiwior636561%
Amian66,55671%
Ferrer5,552,52,560%
Sala512,5360%
Reca6,56556,51%

Centrocampisti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Sena65,53351%
Maggiore6,57,56564%
Sher5135,57,50%
Kovalenko6,5755,56,52%
Bourabia666353%

Attaccanti

NomeRendimentoIndice titolaritàInclinazione bonusFrequenza malusResistenza infortuniFanta valore
Nzola6,57,56,55,56,52%
Gyasi6654,56,53%
E. Colley664,5271%
Verde6,56,55,524,53%
Mraz532,527,50%
Antiste443,5270%
Manaj5,56,56,536,51%
Salcedo54,54,53,56,51%
Strelec645741%
Agudelo765575%
Zuppel635640%

Consigli fantacalcio Mantra e Dinasty per Spezia

Nello spezzone finale di articolo, dedichiamo qualche consiglio per i rivoluzionari di questo gioco stupendo. Non solo la modalità “Classic”, stiamo parlando di chi preferisce le modalità Mantra Dinasty.

Nel caso della prima modalità proposta, ovvero quella Mantra, occorre individuare le possibili pedine duttili e di alto livello. Chi si può adattare facilmente a schemi diversi è sicuramente Maggiore, prima scelta per avere un centrocampista utilizzabile in tutte le posizioni. Stesso discorso vale per Amian: l’ex della Ligue 1 è sicuramente una pedina consigliabile per coprire tutti i ruoli della fascia sinistra, oltre che ad essere un buon interprete per il ruolo E.

Per gli amanti del fantacalcio a lunga durata invece, la modalità Dinasty impone la scelta di alcune conferme. La più consigliata, come nel caso del Mantra, è Giulio Maggiore. Il capitano dei liguri, infatti, è italiano, è giovane e già nello scorso campionato si è distinto per capacità tecniche ed atletiche. Il resto non convince, perché lo Spezia è rimasto un cantiere aperto fino all’ultima ora di mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui