Hajduk Spalato, vicinissimo il ritorno di Ivan Perisic

0

Ad un passo il ritorno in patria di Ivan Perisic, l’esterno croato infatti nelle prossime ore dovrebbe firmare un contratto con l’Hajduk Spalato, il club con cui ha mosso i primi passi nel mondo del calcio, prima di partire giovanissimo per la Francia.

Sarebbe dunque la prima volta nel campionato croato per il fortissimo giocatore ex anche di Inter e Bayern Monaco. Perisic infatti, non ha mai giocato da professionista in patria, ad eccezion fatta per le partite con la nazionale croata

La sua eccezionale carriera ora verso il termine lo porta, dunque, finalmente di nuovo a casa. Da capire la formula del trasferimento, col Tottenham che potrebbe anche lasciare libero Perisic. 

Hajduk Spalato, vicinissimo il ritorno di Ivan Perisic

Il contratto del croato infatti è in scadenza a Giugno, e la sensazione è che la storia coi londinesi è conclusa da tempo, probabile perciò che gli Spurs non chiedano un indennizzo economico all’Hajduk Spalato

Per Perisic la durata del contratto nel club croato dovrebbe essere di 18 mesi, con opzione poi per un’ulteriore stagione. Anche in base ai desideri del giocatore che potrebbe voler arrivare al Mondiale del 2026. 

Il recupero dall’infortunio e la rincorsa per l’Europeo, ecco gli obiettivi di Perisic con l’Hajduk Spalato

Che l’avventura di Perisic col Tottenham fosse agli sgoccioli si è già capito qualche giorno fa quando mister Postecoglu ha dichiarato che il croato è un grande professionista, ma che al tempo stesso nonostante gli sforzi per rientrare dall’infortunio era improbabile rivederlo in maglia Spurs

Da qui è nata ancor di più l’opportunità per Perisic di un romantico ritorno a casa. Le intenzioni del croato infatti, che verso fine Marzo potrebbe tornare a disposizione dopo il gravissimo infortunio ai legamenti del ginocchio destro, sono quelle di giocare con continuità. 

Ciò nel Tottenham è impossibile per lui, mentre appunto nell’Hajduk Spalato può ritrovare le giuste opportunità per far bene e strappare la convocazione per Euro2024.

Hajduk Spalato, vicinissimo il ritorno di Ivan Perisic

Avere infatti in rosa, seppur non al top della forma, un calciatore vincente come Ivan Perisic rappresenta per la Croazia un plus in termini di pericolosità offensiva, esperienza e leadership imprescindibile per far bene.

L’impressione è che, dunque, alla fine l’esterno croato se tutto procede per il meglio, potrebbe raggiungere insieme ai compagni la Germania per Euro2024, dove tra l’altro in carriera ha vinto e si è consacrato ad alti livelli. 

Che coppia con Kalinic

Intriga inoltre la coppia gol che potrebbe vantare alla fine della riabilitazione di Perisic  l’Hajduk Spalato. Infatti, quello dell’esterno offensivo non è il solo ritorno romantico nel club in questa sessione di mercato. 

Prima di lui all’inizio di Gennaio, ha firmato con compenso di 1 euro al mese un’altra vecchia conoscenza della nostra Serie A, Nikola Kalinic. L’attaccante, ex Milan, Fiorentina, Verona e Roma, insieme all’ex Inter possono formare una coppia gol devastante nel campionato croato. 

Hajduk Spalato, vicinissimo il ritorno di Ivan Perisic

Gli assist dall’esterno di Perisic e i tiri di Kalinic infatti, possono dare una grandissima mano al club croato a raggiungere gli obiettivi stagionali.

I due vice-campioni del Mondo con la Croazia nel mondiale in Russia infatti, possono far sognare i tifosi dell’Hajduk. Con il loro apporto dovrebbero dunque aiutare il club a vincere vari trofei in patria.

Inoltre nonostante un’età non proprio giovanissima per i due, anzi, il progetto può proseguire anche nella prossima stagione. Molto dipenderà dalla volontà soprattutto di Kalinic che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 Giugno. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui