Serie A, Hellas Verona-Atalanta 1-1: Juric ferma la ‘Dea’

0

Benvenuti alla diretta live di Hellas Verona-Atalanta, match di apertura della 34^ giornata di Serie A. Arbitro della sfida sarà Rosario Abisso coadiuvato da Ciro Carbone e Andrea Tardino. Quarto uomo Simone Sozza, al VAR invece ci sarà Gianluca Rocchi. Qui le formazioni ufficiali che scenderanno in campo, fischio d’inizio alle ore 17,15.

Al “Bentegodi” si preannuncia una sfida scintillante fra due squadre che hanno letteralmente stupito in questo campionato: i veneti, neopromossi, sono al nono posto a nove lunghezze dalla zona Europa League; gli orobici invece sono terzi a meno sette dalla capolista Juventus, vanno in gol da 21 gare consecutive e non perdono da ben 13 giornate. Verona reduce dalla sconfitta all’ “Olimpico” contro la Roma, l’Atalanta invece ha demolito il Brescia tra le mura amiche. All’andata vittoria dei bergamaschi per 3-2, con rete decisiva nel finale di Djimsiti.

Primo tempo di Hellas Verona-Atalanta

Dopo il fischio d’inizio dell’arbitro Abisso, comincia Hellas Verona-Atalanta.

4′ occasione Atalanta: Zapata protegge la sfera sull’out di destra, crossa al centro per Gomez che colpisce bene di testa: blocca Silvestri

11′ occasione Verona: conclusione dal limite dell’area di Veloso, il portoghese colpisce male e manda il pallone alto

13′ occasione Atalanta: pallone per Zapata che al limite dell’area assiste Pasalic con un pregevole colpo di tacco: il centrocampista, solo davanti a Silvestri, si fa murare la conclusione

22′ occasione Verona: sull’out di destra Faraoni salta Djimsiti e mette al centro un tiro-cross che Gollini che per poco non beffa Gollini; bravo il portiere a respingere in corner

23′ occasione Verona: corner di Veloso, stacco imperioso di Salcedo che sfiora la traversa

30′ occasione Atalanta: Gomez si accentra e calcia dalla distanza, Silvestri respinge con qualche difficoltà col pallone che gli rimbalza davanti

35′ occasione Verona: bello scambio sulla destra tra Salcedo e Faraoni, cross basso dell’esterno per Rrahmani che arriva in corsa e prova a piazzare il pallone dal limite dell’area, ma lo spedisce alto

41′ ammonizione Verona: Hateboer sfugge ad Amrabat che lo stende, giallo inevitabile per il centrocampista dei gialloblù

42′ occasione Atalanta: Zapata protegge la sfera in area e si libera di due avversari col fisico, tiro potente sul primo palo respinto da Silvestri

45′ occasione Atalanta: cross di Gomez per Pasalic che colpisce di testa a centro area, pallone di poco a lato

Duplice fischio del direttore di gara: Verona e Atalanta tornano negli spogliatoi sul punteggio di 0-0, tra poco la diretta live della seconda metà di gara.

Commento primo tempo

Non è lo spettacolo e il gioco scintillante che ci si attendeva ma le due squadre tengono bene il campo e si annullano a vicenda. Poche le occasioni, la più clamorosa capita sui piedi di Pasalic dopo una bella azione corale. Meglio l’Atalanta in alcune fasi del primo tempo, ma gli orobici trovano pochi spazi grazie all’organizzazione dei veneti, che in ripartenza sanno come rendersi pericolosi.

Secondo tempo di Hellas Verona-Atalanta

46′ sostituzione Verona: cambio all’intervallo, dentro Borini e fuori Zaccagni

50′ GOL ATALANTA: erroraccio di Gunter che perde il controllo del pallone in zona difensiva, ne approfitta Zapata che si invola verso la porta e resiste al ritorno del difensore: conclusione vincente e Silvestri battuto

56′ occasione Verona: cross di Veloso e colpo di testa di Faraoni indirizzato all’angolino, vola Gollini e respinge il tentativo

59′ GOL VERONA: tiro di Rrahmani in area di prima intenzione, parata di Gollini ma sulla respinta arriva Pessina che mette in rete a porta sguarnita

62′ occasione Verona: bel destro a giro di Salcedo verso l’angolo lontano, Gollini respinge col pugno

63′ occasione Atalanta: conclusione di Gomez dal limite dell’area, Silvestri respinge; sulla ribattuta tiro di Zapata ma l’estremo difensore gialloblù è ancora reattivo

64′ occasione Verona: Salcedo si libera bene in area e calcia da posizione defilata, para Gollini

69′ doppia sostituzione Atalanta: fuori Palomino e Gosens, dentro Caldara e Castagne

73′ doppia sostituzione Verona: fuori Salcedo e Lazovic, dentro Di Carmine e Dimarco

78′ doppia sostituzione Atalanta: fuori Malinovski e Freuler, dentro Muriel e De Roon

79′ occasione Atalanta: lancio per Muriel che si invola verso Silvestri ma non controlla bene la sfera, il portiere anticipa in uscita il colombiano

82′ sostituzione Verona: fuori Gunter, dentro il giovane Trovato

84′ occasione Verona: Borini si accentra e scarica una conclusione potente dalla distanza, blocca Gollini

84′ ammonizione Verona: giallo per Pessina

85′ ammonizione Atalanta: giallo per Toloi che stende Di Carmine

92′ occasione Atalanta: cross di Gomez a centro area, zampata di Pasalic che sfiora il palo

Triplice fischio di Abisso dopo due minuti di recupero: Hellas Verona-Atalanta 1-1, termina qui la nostra diretta live.

Commento secondo tempo

Seconda frazione di gioco più scoppiettante: gli orobici approfittano subito di un errore clamoroso di Gunter per portarsi in vantaggio. Sembra la solita mazzata per gli avversari dopo il vantaggio dell’Atalanta ma il Verona si conferma un osso duro, soprattutto in casa: e difatti arriva il pareggio pochi minuti più tardi. Di lì è una gara che vive sull’equilibrio, con entrambe le squadre che provano a vincere la partita. L’occasione migliore capita però alla ‘Dea’ nei minuti di recupero, ma alla fine il pareggio è il risultato più giusto.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui