Hellas Verona-Empoli, le formazioni ufficiali: Bajrami in panchina

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Empoli gara che apre il Monday Night della tredicesima giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Matteo Gariglio della sezione di Pinerolo, coadiuvato da Paganessi e Saccenti come assistenti, e dal quarto uomo Colombo. Al VAR ci saranno Mazzoleni e Mondin. Calcio d’inizio ore 18:30 allo stadio “Marc Antonio Bentegodi” di Verona.

Il lunedì di Serie A si apre con una sfida molto interessante tra due delle sorprese di questo campionato. Hellas Verona ed Empoli infatti, stanno fino ad ora sorprendendo tutti grazie alla qualità di gioco proposto, e a vittorie importanti contro rivali di livello. I veneti dopo un inizio di stagione disastroso sotto la gestione Eusebio Di Francesco, hanno ritrovato entusiasmo e la stessa voglia di lottare vista nei due anni con Juric in panchina. Questa volta a dar la carica è stato un altro allenatore croato: Igor Tudor. Da quando siede sulla panchina scaligera, l’ex vice allenatore della Juventus, ha racimolato diverse vittorie e pareggi importanti tra cui proprio il successo contro la sua ex squadra, e l’1-1 in casa della capolista Napoli nell’ultima giornata. L’unica capace di frenare la compagine veneta fino ad ora è stata il Milan dopo una gara molto complicata. Il tecnico croato si affiderà sicuramente al gran momento di forma del cholito Simeone per trovare un altro risultato utile fondamentale per la classifica.

Anche l’Empoli sta vivendo una buona stagione proprio come i padroni di casa. Questo lo dimostrano sia i 16 punti in classifica a pari merito proprio con gli scaligeri, sia il bel gioco propositivo proposto in campo. La squadra di Andreazzoli nelle ultime due gare ha racimolato quattro punti vincendo prima sul complicato campo del Sassuolo, e pareggiando poi in casa contro il Genoa dopo un match dominato dai toscani. 

Hellas Verona-Empoli, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Casale; Barak, Caprari; Simeone.

PANCHINA: Berardi, Pandur, Magnani, Sutalo, Hongla, Ruegg, Lazovic, Cancellieri, Lasagna, Ragusa.

ALLENATORE: Igor Tudor.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Fiamozzi, Romagnoli, Luperto, Marchizza; Haas, Stulac, Henderson; Di Francesco, Pinamonti, Cutrone.

PANCHINA: Ujkani, Tonelli, Ismajili, Parisi, Stojanovic, Asllani, Zurkowski, Bandinelli, Ricci, La Mantia, Mancuso.

ALLENATORE: Aurelio Andreazzoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui