Hellas Verona-Empoli, le formazioni ufficiali: scontro salvezza

0

Allo stadio Marcantonio Bentegodi, alle ore 18:00, scendono in campo Hellas Verona ed Empoli, gara valida per la 20a giornata di Serie A. Una contesa per la permanenza in massima serie, tra due formazioni in netta difficoltà. Riportiamo le formazioni ufficiali.

Gli scaligeri dopo il successo per 2-0 sul Cagliari sono incappati in due sconfitte di fila, di cui l’ultima il contestatissimo 2-1 del Meazza contro l’Inter. Il terzultimo posto in classifica (-1 dal Cagliari) e la contestazione dei tifosi nei confronti della società non fanno dormire sonni tranquilli. Per questo, occorre ritrovare il quarto successo in campionato per far tornare un po’ di serenità all’ambiente. Baroni deve rinunciare solamente allo squalificato Lazovic. 4-3-2-1 il modulo di riferimento, Folorunsho e Ngonge a sostegno dell’ariete Djuric. Coppola e Magnani i difensori centrali, il bomber francese Henry parte dalla panchina.

Situazione non certo migliore per i toscani, che non trovano i 3 punti dal 10 novembre, nell’importante 0-1 in casa del Napoli. Nell’ultimo turno un secco 0-3 patito dal Milan e penultima posizione, a +1 sul fanalino di coda Salernitana. Il dato sulle reti segnate è tutt’altro che incoraggiante: le sole 10 marcature rendono gli azzurri il peggior attacco del campionato. In tal senso, urgerà un aiuto dal calciomercato, sebbene il budget a disposizione sia limitato. Andreazzoli nonj può contare sugli acciaccati Bastoni, Ebuehi, Kovalenko e Pezzella. Schieramento con il 4-3-3, tridente offensivo composto da Gyasi, Shpendi e Cambiaghi. Bereszynski sull’out di destra, Fazzini dal 1′. Tra i convocati anche il neo acquisto, cavallo di ritorno, Zurkowski.

Il direttore di gara è il signor Daniele Doveri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Perrotti e Rossi. Minelli il quarto uomo, mentre in sala VAR troviamo Di Paolo e Sozza. Seguono le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Empoli.

Hellas Verona-Empoli, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-3-2-1): Montipò; Tchatchoua, Coppola, Magnani, Doig; Duda, Suslov, Serdar; Folorunsho, Ngonge; Djuric.

A disposizione: Berardi, Perilli, Amione, Henry, Cruz, Saponara, Dawidowicz, Cabal, Matheus, Mboula, Bonazzoli.

Allenatore: Marco Baroni.

EMPOLI (4-3-3): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto, Cacace; Fazzini, Grassi, Maleh; Gyasi, Shpendi, Cambiaghi.

A disposizione: Perisan, Berisha, Destro, Marin, Cancellieri, Ranocchia, Zurkowski, Indragoli, Sodero.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui