Hellas Verona-Fiorentina, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Fiorentina, partita valevole per la 35° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Imperiale e Mokhtar, e dal quarto uomo Cosso. VAR e AVAR saranno rispettivamente Chiffi e Valeri. Calcio d’inizio alle ore 15 allo stadio “Marc Antonio Bentegodi” di Verona.

Chi lotta per la salvezza e chi spera ancora nell’Europa: la sfida tra Hellas Verona e Fiorentina assume una certa rilevanza in vista di questi ultimi scorci di campionato. A quota 31 punti e appena due punti di vantaggio dalla terzultima posizione, gli scaligeri sono costretti a vincere questo pomeriggio per evitare brutte sorprese. Il successo di ieri del Sassuolo, infatti, ha reso ancora più complicata la rincorsa verso la permanenza in massima serie. Gli uomini di Baroni dopo la fondamentale vittoria nel finale nello spareggio salvezza contro l’Udinese, sono andati incontro ad una sconfitta di misura sul campo della Lazio. Quest’oggi, invece, la compagine veneta ha subito l’occasione di riscattarsi davanti ai propri tifosi e per proseguire verso l’obiettivo stagionale.

Ci sarà un massiccio turnover da parte di Vincenzo Italiano in vista della sfida in programma tra pochi minuti. Una scelta tecnica capace di dare i suoi frutti nel netto successo ai danni del Sassuolo dell’ultima giornata. L’ex allenatore del Trapani, infatti, dovrà tener conto delle fatiche di coppa e dell’imminente impegno di mercoledì per il ritorno della semifinale di Conference League. In ottava posizione e con ancora una partita da recuperare, la Fiorentina ha ridotto drasticamente le speranze di qualificazione alla prossima Europa League. Motivo questo che porterà a concentrare le aspettative sulla Conference e che convincerà mister Italiano a far rifiatare diversi calciatori per la gara di settimana prossima.

Hellas Verona-Fiorentina, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò; Centonze, Magnani, Coppola, Vinagre; Serdar, Duda; Noslin, Folorunsho, Lazovic; Bonazzoli.

PANCHINA: Chiesa, Perilli, Belahyane, Tavsan, Henry, Mitrovic, Swiderski, Bandeira, Dawidowicz, Suslov, Charlys, Tchatchoua, Corradi.

ALLENATORE: Marco Baroni.

FIORENTINA (4-2-3-1): Christensen; Faraoni, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Duncan, Maxime López; Ikoné, Barak, Castrovilli; Nzola.

PANCHINA: Terracciano, Dodò, Biraghi, Bonaventura, Arthur, Beltrán, Infantino, Belotti, Martínez Quarta, Kayode, Comuzzo, Mandragora, Caprini, Fortini, Kouamé.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui