Hellas Verona-Genoa, le formazioni ufficiali

0
Hellas Verona-Genoa, le formazioni ufficiali

Il Verona vuole proseguire il positivo ruolino di marcia tra le mura amiche, e questa sera cerca i tre punti contro il Genoa (di seguito le formazioni ufficiali). Gli scaligeri cercano di agganciare le zone alte della classifica, forti dei sei punti conquistati contro Roma (vittoria a tavolino) e Udinese, mentre contro il Parma è arrivato il primo stop della stagione. Il bilancio del Verona contro i rossoblù è positivo: nei 30 precedenti fra Serie A e B, i liguri hanno vinto solo tre volte a domicilio dei veneti.

Cerca di risollevarsi il Genoa, ancora alle prese con un periodo complicato a causa dei tanti contagi da Covid nella propria rosa, situazione che ha costretto al rinvio della gara col Torino. Il Grifone ha finora giocato solo due partite, vincendo la prima contro il Crotone e perdendo malamente la seconda a Napoli con diversi titolari assenti. Con un eventuale successo a Verona, la squadra di Maran aggancerebbe proprio gli scaligeri a 6 punti.

Arbitra l’incontro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, assistito da Villa e Lombardo. Quarto uomo Serra, al VAR Giacomelli e AVAR Ranghetti. Fischio d’inizio ore 20,45 allo stadio “Bentegodi” di Verona.

Hellas Verona-Genoa, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Ceccherini, Empereur; Faraoni, Vieira, Ilic, Lazovic; Tameze, Colley; Favilli.

PANCHINA: Berardi, Pandur, Dimarco, Salcedo, Di Carmine, Udogie, Terracciano, Ruegg, Zaccagni, Kalinic, Amione, Ilie.

ALLENATORE: Ivan Juric.

GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Zapata, Bani; Ghiglione, Radovanovic, Badelj, Rovella, Czyborra; Pandev, Shomurodov.

PANCHINA: Paleari, Zima, Goldaniga, Scamacca, Behrami, Biraschi, Micovschi, Caso, Asoro, Parigini, Eyango, Dumbravanu.

ALLENATORE: Rolando Maran.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui