Hellas Verona-Juventus (2-2), Allegri: “Secondo posto grande risultato”

0

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato al termine del deludente pareggio per due a due contro l’Hellas Verona di Baroni. Al Bentegodi i bianconeri non riescono a porre fine al momento negativo, arriva un solo punto in una partita sulla carta decisamente abbordabile. Tanti dubbi, anche dei giocatori stessi, sul perché non si possano vedere Yldiz e Chiesa in campo nello stesso momento. La fase offensiva della Juventus è davvero troppo sterile.

Hellas-Juventus, Allegri: “La Juve ha dato tutto”

Il tecnico livornese ha commentato cosi il momento altamente negativo: “Abbiamo fatto due punti in quattro partite, a costruire ci si mette tanto mentre a distruggere ci vuole un attimo. Ora serve resettare e tornare a fare le cose con un atteggiamento migliore comunque oggi è stata una bella partita, potevamo vincere e abbiamo creato tante occasioni. La Juve ha dato tutto ma senza quella cattiveria che ci avrebbe consentito di vincere la partita, c’è stato il contraccolpo della partita con l’Inter ma non possiamo pensare e credere di aver già conquistato la Champions, adesso c’è da pensare al secondo posto col Milan che sarebbe un grande risultato. Il Verona è una squadra organizzata che corre, è in salute, basta vedere la partita che ha giocato a Milano con l’Inter, penso abbia tutte le carte in regola per giocarsi la salvezza“. 

Su un ipotetico passaggio alla difesa a quattro: “Per quanto riguarda la difesa a quattro cambia poco, serve avere un atteggiamento e un’attenzione diversa, se non abbiamo vinto vuol dire che qualcosa ci manca, in questo momento serve lavorare per riprendersi“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui