Hellas Verona-Juventus, diretta LIVE (2-2): finisce in parità al Bentegodi!

0

Benvenuti alla Diretta LIVE testuale di Hellas Verona-Juventus, gara valida per la 25a giornata di Serie A. La gara è visibile in streaming sull’app di DAZN e anche in tv su Zona DAZN di SKY, con calcio d’inizio alle ore 18:00. 

La gara del Bentegodi, si preannuncia più aperta di quello che potrebbe dire la classifica in un primo momento, e soprattutto carica di agonismo. La posta in palio è molto alta per entrambe le compagini, che per i rispettivi obiettivi devono provare a centrare i tre punti. 

L’Hellas Verona, impegnato nella lotta per evitare una retrocessione da molti data per sicura vista la crisi societaria, sta dando fondo a tutte le risorse per raggiungere la salvezza. Reduci da un punto importante sul campo del Monza, gli scaligeri vogliono provare a fermare anche la Vecchia Signora e muovere ulteriormente la classifica. Le possibilità di salvarsi infatti passano quasi tutte dal rendimento casalingo, dove il supporto del pubblico può valere da dodicesimo uomo e moltiplicare le forze degli uomini di mister Baroni

La Juventus invece, dopo aver a lungo duellato con l’Inter per la corsa scudetto, pur essendo ancora in seconda posizione è apparsa in crisi nell’ultimo periodo. Un solo punto ottenuto nelle ultime 3 giornate, e il confronto diretto perso a San Siro, hanno sancito probabilmente la parola fine alle ambizioni di gloria della Vecchia Signora, che punta però a rialzarsi per arrestare il periodo no. C’è infatti da blindare la qualificazione alla prossima Champions League.

A dirigere la gara di Verona sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, assistenti Lo Cicero e Moro, quarto uomo Manganiello. VAR ed AVAR rispettivamente Guida e Doveri. Queste le formazioni ufficiali del match

Parità anche nel secondo tempo tra Verona e Juventus, che si dividono la posta in palio

Anche il secondo tempo del match del Bentegodi termina in parità, con un’inizio di frazione molto vibrante con il nuovo vantaggio dell’Hellas Verona grazie a Noslin e il pari immediato di Rabiot. Poi stanchezza ed interruzioni rallentano il ritmo del match, col risultato che, nonostante alcune occasioni da entrambe le parti anche nei minuti finali, non si schioda più dal 2-2. Punto importante per l’Hellas Verona, mentre la Juventus è ufficialmente in crisi e può essere scavalcata dal Milan. 

Diretta LIVE secondo tempo Hellas Verona-Juventus

96′ ultima occasione del match per la Juventus: punizione di Alcaraz bloccata però con estrema facilità da Montipò. 

93′ Occasione per il Verona: su calcio d’angolo rischia moltissimo la Juventus, con il colpo di testa dell’attaccante del Verona che termina però alto di poco sopra la traversa. 

91′ Occasionissima per la Juventus con Chiesa che dopo un uno due con Rabiot al limite dell’area si presenta davanti a Montipò che di piede gli dice di no.

90′: 6 minuti di recupero, al termine di un secondo tempo partito a tutta e poi via via sempre più spezzettato. 

88′ Occasione Verona: Belahyane calcia dai 20 metri, ma troppo centrale per pensare di impensierire Szczesny, che blocca senza problemi. 

85′ ultimi cambi anche nel Verona: dentro Henry e Coppola, fuori Dani Silva e Tchatchoua.

83′ Occasione Juventus: Chiesa sterza e tira dal limite dell’area ma la palla finisce alta sopra la traversa.

82′ ultimi cambi del match per la Juventus: Allegri si gioca le carte Milik e Weah. Fuori Vlahovic e Cambiaso.  

76′ resiste il Verona, nonostante la Juventus abbia alzato i giri del motore. 

74′ cambi nel Verona: fuori Lazovic e Folorunsho, dentro Belahyane e Vinagre.

71′ fase spezzettata dell’incontro con problemi fisici per vari giocatori. Ora è a terra Folorunsho. 

69′ occasione Juventus: Vlahovic di testa da distanza ravvicinata dopo un delizioso cross di Rabiot, grazie il Verona spedendo alto sopra la traversa il pallone del 2-3.

66′ Cambi nel match. Per l’Hellas Verona fuori Noslin, dentro Swiderski, per la Juventus dentro Alcaraz e fuori Yildiz.

65′ Occasione Verona: i padroni di casa ora riescono con un break a tornare in avanti. Bel tiro di Lazovic respinto da Szczesny in calcio d’angolo. 

61′ ora è la Juventus a fare la partita, rinfrancata dal pareggio e dai cambi di Allegri. Hellas Verona un pò in affanno in questa fase del match. 

57′ primi cambi nella Juventus: fuori Kostic e Gatti, dentro Chiesa e Alex Sandro! Juventus che passa al 3-4-3. 

57′ Occasione Juventus: Cambiaso ben imbeccato in profondità arriva in area di rigore e tenta il tiro, che termina però alto sopra la traversa di Montipò.

55′ gol Juventus: pareggio di Rabiot! errore in uscita del Verona, con Locatelli che serve Rabiot, che incrocia da sinistra nell’area di rigore e fulmina Montipò.

53′ Gol Verona: grande azione degli scaligeri, con una serie di tocchi di prima e l’assist di Folorunsho per Noslin che fredda Szczesny, con una conclusione bassa che passa sotto le gambe del portiere polacco. 2-1 Verona. 

51′ Occasione Hellas Verona: Noslin carica il tiro dai 20 metri e trova la pronta respinta di Szczesny. Verona vivo e che sta tentando il colpaccio.

49′ giro palla della Juventus in questo inizio di ripresa. La squadra di Allegri sembra aver rallentato il ritmo rispetto a quello della prima frazione. 

46′ al via la ripresa. Parte forte l’Hellas che guadagna un corner, con colpo di testa di Magnani un soffio alto sulla traversa

Primo tempo di Hellas Verona-Juventus, piacevole e divertente

Succede di tutto nella prima frazione della sfida del Bentegodi tra Hellas Verona e Juventus. Le due squadre si affrontano a viso aperto e da ciò scaturiscono varie occasioni da rete da entrambe le parti. Apre le marcature Folorunsho per i padroni di casa con una perla di rara bellezza dopo la respinta su corner della difesa bianconere. Pareggia poco prima della mezz’ora Vlahovic su rigore dopo un fallo di mano dello stesso Folorunsho su tiro di Kostic. Nell’ultimo quarto d’ora varie occasioni potenziali, non sfruttate a dovere, ma partita sempre piacevole.  A tra poco per la ripresa.

Diretta LIVE primo tempo Hellas Verona-Juventus

45+3′: Non succede più nulla nel recupero e il primo tempo termina dunque sull’1-1. 

45′: 3 minuti di recupero prima del rientro negli spogliatoi. 

43′ partita vibrante con varie occasioni da una parte e dall’altra in questo finale di frazione, in cui persiste comunque l’equilibrio sia nel gioco che nel punteggio.

40′ Occasione Verona: tiro di Suslov dai 30 metri, con Szczesny che blocca sicuro a terra.

38′ riprende la sfida del Bentegodi. Proprio Folorunsho crea un pericolo con un cross respinto che diventa buono per Duda. Il tiro dello slovacco è però bloccato facilmente dal numero 1 della Juventus. 

36′ gioco fermo per un problema occorso a Folorunsho. Il centrocampista si tiene la testa dopo un contrasto con Gatti. 

32′ Occasione Verona: punizione dai 25 metri per i padroni di casa. Il pallone viene tirato a sorpresa da Suslov in porta e per poco non beffa Szczesny, il quale però era sulla traiettoria. 

28′ Gol Juventus: Vlahovic è freddissimo dal dischetto e segna il gol dell’1-1. Montipò intuisce l’angolo ma non può proprio arrivarci. 

27′ Rigore Juventus: su una mischia in area c’è il tiro di Kostic che viene respinto con la mano da Folorunsho. Di Bello non ha dubbi ed indica il dischetto, con decisione poi confermata dal VAR.

25′ Occasione Juventus: McKennie si butta nello spazio e riesce a trovare un tiro cross interessante dalla zona destra dell’area di rigore, dove però non arriva nessuno. 

23′ Juventus stordita in questa fase, in cui l’Hellas Verona è aggressivo e tenta di raddoppiare. 

20′ il Verona in questa fase gestisce bene il pallone cercando il varco per il raddoppio.

17′ Doppia occasione Juventus: il calcio d’angolo di Kostic è per Mckennie. Il colpo di testa dell’americano è però fermato dall’opposizione della difesa degli scaligeri. Poco dopo un bel tiro di Cambiaso termina di poco al lato rispetto alla porta di Montipò. 

13′ Occasione Juventus: dopo una parata di Szczesny su Noslin arriva la reazione della Juventus con un tiro da fuori aerea deviato in corner. 

11′ Gol Verona: grandissimo gol di Folorunsho, che si coordina dal limite dell’area dopo la spinta della Juventus sul calcio d’angolo e fulmina Szczesny con un tiro di sinistro al volo imparabile per il portiere polacco.

8′ Occasione Verona: errore di Gatti in impostazione, ne approfitta Lazovic che calcia dal limite dell’area. Blocca sicuro l’estremo difensore bianconero. 

6′ Occasione Juventus: dopo un contropiede non sfruttato da parte del Verona, la Juventus ha un’occasione sempre in ripartenza, il tiro di Kostic è però respinto. Nei successivi secondi poi la difesa degli scaligeri allontana definitivamente la minaccia. 

5′ L’Hellas Verona, al contrario dei bianconeri difende bassa per poi cercare pericolose ripartenze in verticale. 

2′ è partita forte la Juventus con alcune buone trame offensive, pur senza creare ancora pericoli veri e propri. 

1′ L’arbitro Di Bello, dopo il minuto di silenzio per le vittime del cantiere di Firenze dà il via alla sfida del Bengodi. A giocare il primo pallone del match è la Juventus. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui