Hellas Verona-Lazio, le formazioni ufficiali

0

Il sabato di Serie A si aprirà con la partita tra Hellas Verona e Lazio: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre scopriremo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 15:00.

I padroni di casa attualmente occupano la diciottesima posizione con 10 punti, uno in meno dell’Empoli che si trova appena fuori dalla zona retrocessione. Gli uomini di Baroni nelle ultime 5 partite hanno conquistato solo due punti frutto di due pareggi e tre sconfitte. L’obiettivo di oggi è fare punti per uscire, almeno momentaneamente, dalla zona rossa. Marco Baroni ci proverà schierando in campo i suoi con il 4-3-3. Tra i pali ci sarà Montipò con Terracciano, Coppola, Amione e Tchatchoua in difesa. A centrocampo agiranno Duda, Folorunsho e Suslov mentre in attacco ci saranno Ngonge, Djuric e Serdar.

Gli ospiti sono invece noni con 20 punti. L’Europa dista soli due punti e per mettere pressione sulle contendenti sarà necessario portare a casa i 3 punti. Maurizio Sarri ci proverà mandando in campo il suo miglior undici con il classico 4-3-3. In porta ci sarà Provedel con Lazzari, Casale, Gila e Marusic in difesa. A centrocampo è recuperato Luis Alberto: con lo spagnolo ci saranno Guendouzi e Rovella. Il tridente d’attacco sarà composto da Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni. Parte dalla panchina Castellanos.

Dirigerà l’incontro il signor. Giovanni Ayroldi. L’arbitro sarà assistito da Rocca e Cipriani mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Tremolada. Al VAR ci sarà Paterno con Di Vuolo addetto AVAR.

Hellas Verona-Lazio, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-3-3): Montipò; Terracciano, Coppola, Amione, Tchatchoua; Duda, Folorunsho, Suslov; Ngonge, Djuric, Serdar.

PANCHINA: Perilli, Berardi, Cabal, Doig, Magnani, Hien, Hongla, Mboula, Lazovic, Charlys, Saponara, Bonazzoli, Henry, Kallon.

ALLENATORE: Marco Baroni.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Gila, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

PANCHINA: Sepe, Mandas, Pellegrini, Hysaj, Cataldi, Basic, Vecino, Kamada, Pedro, Castellanos.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui