Hellas Verona-Lecce, le formazioni ufficiali

0

Per la diciannovesima giornata di Serie A scenderanno in campo Hellas Verona e Lecce. L’Hellas cerca punti per allontanarsi dalla zona retrocessione. Il Lecce arriva da una serie di buoni risultati ottenuti. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Lecce.

L’Hellas Verona di Marco Zaffaroni arriva dalla sconfitta di misura contro l’Inter per 1-0. L’Hellas si trova al terzultimo posto con soli 9 punti frutto di due vittorie, tre pareggi e tredici sconfitte. La società nel frattempo si sta muovendo per rafforzare la rosa e centrare l’obiettivo salvezza. Zaffaroni per questo match dovrà fare a meno di Faraoni, Praszelik, Hrustic e Verdi.

Il Lecce di Marco Baroni arriva da una serie di risultati utili. I giallorossi si trovano al quattordicesimo posto con 20 punti frutto di quattro vittorie, otto pareggi (l’ultimo contro il Milan per 2-2) e sei sconfitte. Baroni dovrà fare a meno di Pongracic e Dermaku infortunati per questa partita.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Federico La Penna, coadiuvato da Dei Giudici, Rossi e Ferrieri Caputi (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Doveri e Manganiello. Calcio d’inizio alle ore 15 allo stadio Bentegodi di Verona.

Hellas Verona-Lecce, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Hien, Dawidowicz; Doig, Ilic, Tameze, Depaoli; Duric, Lasagna; Lazovic.

PANCHINA: Zeefuik, Henry, Piccoli, Gunter, Berardi, Magnani, Terracciano, Braaf, Ngonge, Kallon, Cabal, Perilli, Coppola, Sulemana, Màrquez.

ALLENATORE: Marco Zaffaroni.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin, Hjulmand, Gonzàlez; Strefezza, Colombo, Di Francesco.

PANCHINA: Bleve, Askildsen, Tuia, Helgason, Listkowski, Brancolini, Banda, Oudin, Persson, Maleh, Ceesay, Lemmens, Cassandro, Pezzella.

ALLENATORE: Marco Baroni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui