Hellas Verona-Napoli, Juric: “Bisogna rischiare per vincere”

0
Hellas Verona-Napoli, Juric: “Bisogna rischiare per vincere”

Alla vigilia di Hellas Verona-Napoli, match valevole per la 19° giornata del campionato di Serie A, è intervenuto in sala stampa il tecnico dei veronesi, Ivan Juric. Di seguito una sintesi di quanto detto dall’allenatore per introdurci alla partita.

La conferenza si è aperta con un’indiscrezione di mercato riguardante Sturaro. L’ormai ex centrocampista del Genoa è arrivato da poco alla corte di Juric. Il tecnico ha detto: “Per il passaggio dovrebbe essere tutto a posto. Arriva mezzo infortunato quindi penso che per questa e la prossima non sarà utilizzabile”.

Hellas Verona-Napoli, Juric: “Girone d’andata eccezionale”

Proseguendo su Sturaro, Juric ha detto: “Quando fai tre anni alla Juve vuol dire che si parla di un giocatore importante. Ha avuto tanti problemi fisici ma se trova continuità penso che abbiamo guadagnato un gran bel giocatore“.

Con la partita di domani si chiude ufficialmente il girone di andata del campionato. La conferenza è stata anche l’occasione per fare un bilancio su questa prima parte ormai trascorsa. L’allenatore dei gialloblù ha detto: Abbiamo fatto tante cose belle. Adesso ci stiamo stabilizzando. Vedremo cosa riusciremo a fare domenica e in tutto il girone di ritorno ma il bilancio è eccezionale“.

Hellas Verona-Napoli è una partita che non si giocherà solo in campo. Le due società infatti stanno discutendo anche di un possibile affare di mercato che riguarderebbe Zaccagni. Ivan Juric ha espresso il suo parere sulla trattativa dicendo: Non mi piace quando si parla così del Verona o quando il procuratore parla così di Zaccagni. Per me è una mancanza di rispetto. Penso che Zaccagni sia troppo intelligente, tutto questo non influirà sul suo rendimento, ne sulle mie scelte: sarebbe una cosa di una gravità enorme. Poi la società deciderà se vendere o meno, ma un po’ di rispetto ci vuole”.

La conferenza si è conclusa col tecnico che ha parlato della partita di domani contro i partenopei. Juric ha detto: Il Napoli è una grandissima squadra, ha un potenziale immenso. A volte sprecano tanti gol, come contro lo Spezia. Dobbiamo fare una grandissima prestazione, forse la migliore di quest’anno per essere competitivi. Bisogna rischiare e provare a vincerla, perché se giochi in un altro modo poi finisce sei a zero. E’ una squadra che ha capacità immense“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui