Hellas Verona-Sassuolo, le formazioni ufficiali: o si vince o si affonda

0

Il fine settimana, per gran parte dell’anno, ha un appuntamento fisso con le partite di calcio e, tra queste, anche quelle italiane. In vista della giornata 27 di Serie A, ecco le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Sassuolo, squadre a pari punti in classifica con l’urgenza di risollevarsi al più presto. L’obiettivo principale, la salvezza, appare infatti sempre più lontano.

L’Hellas Verona, 17esima in classifica con 20 punti, ha ottenuto appena due pareggi nelle ultime cinque uscite, dimostrando enormi difficoltà dal punto di vista tecnico e offensivo. Si tratta anche del terzo peggior attacco con 23 gol fatti (solo Salernitana ed Empoli hanno fatto peggio, con 21 e 22). I ragazzi di Marco Baroni devono quindi cercare di agguantare i tre punti, per rimettersi in carreggiata e tentare la salvezza.

Il Sassuolo, 18esimo con 20 punti, vive un periodo complicatissimo. La compagine negli ultimi anni si era distinta per la sua capacità di “ammazzare” le big (come fatto quest’anno) e giocarsi un posto nella zona grigia. Quest’anno invece qualcosa sembra essere andato storto e la compagine sta facendo davvero fatica. La terza peggior difesa del campionato con 54 gol e un rendimento fin troppo discontinuo. Queste statistiche hanno costretto la società a sollevare Dionisi dal suo incarico e chiamare Ballardini.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Fabio Maresca, coadiuvato a sua volta da Tolfo e Perrotti, in qualità di assistenti. A vestire i panni del IV uomo la scelta è ricaduta su Fourneau, mentre per VAR e AVAR chiamati in causa Doveri e Paterna. Si scende in campo Sabato 3 Marzo alle ore 12:30, per un lunch match che potrebbe regalare bocconi amari. Teatro dell’incontro lo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona.

Hellas Verona-Sassuolo, le formazioni ufficiali

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Coppola, Dawidowicz, Cabal; Duda, Serdar; Lazovic, Suslov, Noslin; Henry.

PANCHINA: Chiesa, Perilli, Belahyane, Tavsan, Mitrovic, Swiderwski, Centonze, Vinagre, Dani Silva, Magnani, Charlys, Bonazzoli.

Allenatore: Marco Baroni.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Pedersen, Ferrari, Erlic, Doig; Henrique, Boloca, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Laurienté.

PANCHINA: Cragno, Pegolo, Missori, Racic, Mulattieri, Bajrami, Obiang, Ceide, Kumbulla, Castillejo, Toljan, Volpato, Defrel, Lipani.

Allenatore: Davide Ballardini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui