Il miglior terzino d’Europa gioca in Scozia

0

Negli ultimi mesi, i tifosi italiani sono divisi tra i filo-Hakimi e i filo-Hernandez. Ma ad oggi, il miglior terzino d’Europa è James Tavernier.

Il giocatore dei Rangers vanta la bellezza di 11 assist e 17 reti, che gli permettono di dominare la classifica cannonieri della Scottish Premier League. Sì, è un terzino.

Chi è James Tavernier, ad oggi il miglior terzino d’Europa?

Tavernier nasce il giorno di Halloween del 1991 a Bradford, una città vicino Leeds. Ed è proprio nel settore del Leeds United che il giovane James si forma calcisticamente, salvo poi passare nel 2007 al Newcastle. Dopo due anni, i Magpies decidono di dargli fiducia, aggregandolo alla prima squadra. Tuttavia, Tavernier non riuscirà mai a scalare le gerarchie del Newcastle che lo cede in prestito per ben 6 stagioni tra il 2010 e il 2014. Alla fine di questa odissea, il Wigan decide di prelevare il giocatore dal Newcastle acquistandone il cartellino. Ma non sembra proprio esserci pace per il terzino inglese che dopo appena sei mesi viene girato in prestito al Bristol City.

Il 2015 è l’anno della svolta: Tavernier firma un triennale con i Rangers, trovando subito il gol all’esordio nel massimo campionato scozzese. Col passare delle stagioni, riesce addirittura a diventare un punto fermo dei Blues di Glasgow. A oggi, la squadra di Steven Gerrard è prima in classifica con 20 vittorie e 2 pareggi in 22 partite e il difensore, ormai capitano, è uno dei trascinatori della squadra.

A differenza dei più noti Hernandez e Hakimi, Tavernier non fa parte della ristretta nicchia dei terzini più promettenti d’Europa: a ventinove anni sembra ormai non aver più niente da dire nel calcio che conta, tuttavia questo non gli impedisce di potersi togliere la soddisfazione di soffiar via il titolo agli acerrimi rivali del Celtic e di poter essere considerato, almeno per una stagione, il miglior terzino d’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui