Il PSG stecca all’esordio in campionato: il Lens vince 1-0

0

Comincia con un passo falso la stagione in Ligue 1 del PSG, che perde 1-0 in casa del Lens nella gara valida per la seconda giornata di campionato. Gara letteralmente dominata dai parigini sotto il profilo del possesso palla, che al termine del match sarà del 79%, ma i campioni di Francia steccano in zona offensiva concludendo in porta solo una volta. Diversi i big assenti: ceduto Areola e indisponibili Neymar, Mbappè, Icardi, Navas e Di Maria risultati positivi al Covid-19. Il Paris Saint Germain ha cominciato la stagione solo ieri, in ritardo di due giornate rispetto alle altre squadre, dopo aver concluso il cammino in Champions League a fine agosto. La squadra di Tuchel tornerà in campo fra tre giorni per la terza giornata contro il Marsiglia, e il 16 settembre recupererà il primo turno di campionato contro il Metz.

Lens-PSG, il racconto della partita

I padroni di casa del Lens, freschi neopromossi dalla Ligue 2, scendono in campo con un 3-4-1-2. In porta Leca e difesa diretta da Gradit, Baldè e Medina. In mezzo al campo Doucourè e Perez mentre sulle corsie esterne agiscono Michelin e Sylla. Ad agire da trequartista c’è Kakuta dietro le punte Ganago e Banza. Dall’altra parte il PSG si presenta con qualche novità, complici le tante assenze di peso. 4-3-3 per Tuchel: tra i pali c’è il terzo portiere Bulka, al centro della difesa Kimpembe e Kehrer con Bernat e Kurzawa sulle fasce; a centrocampo Verratti, Herrera e Gueye, mentre in attacco spazio ai giovani Ruiz-Atil e Kalimuendo con il più esperto Sarabia.

Sono gli ospiti a fare la partita e a tenere in mano le redini del possesso palla. I pericoli in attacco arrivano però dalla squadra di Franck Haise. Il Lens si affaccia spesso dalle parti di Bulka, che comunque non è chiamato a parate impegnative per l’imprecisione dei padroni di casa. Al 17’ il PSG trema sul serio, con Ganago che colpisce il palo esterno. Kurzawa, Ruiz-Atil e Sarabia provano a rispondere ma non creano occasioni degne di nota. Il primo tempo si conclude a reti bianche.

Secondo tempo

Nella ripresa Verratti e Kurzawa provano ad impensierire Leca, ma i loro tentativi finiscono lontani dalla porta. L’episodio chiave arriva al 57’ quando Bulka commette un errore clamoroso con i piedi lasciando a Ganago un cioccolatino per insaccare comodamente la sfera in rete e portare in vantaggio il Lens. Sull’onda dell’entusiasmo, i padroni di casa provano a siglare il bis ma questa volta Bulka si fa trovare pronto sul tiro di Banza. Per il Paris ci prova Herrera su calcio di punizione, mandando la sfera poco distante dalla porta. Il tecnico tedesco dei parigini prova a scuotere la sua squadra con qualche cambio, ma il Paris non riesce però a perforare l’ottima organizzazione della compagine locale e a spaventare Leca.

Finisce dunque con un risultato clamoroso e inaspettato alla vigilia, che premia un Lens molto tenace contro un PSG spuntato. I parigini non perdevano da ben 314 giorni, quando il 1° novembre 2019 il Dijon si impose 2-1 in casa. Si interrompe, inoltre, la serie di 32 gare di imbattibilità con almeno un gol segnato in Ligue 1.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui