Infortunio Berardi: lesione al menisco per l’ala del Sassuolo

0

Brutte notizie per il Sassuolo! A complicare maggiormente una stagione parecchio difficile, c’è la notizia dell’infortunio di Berardi. A comunicarlo è stata direttamente la società, con una nota sul proprio sito ufficiale. La diagnosi è di lesione al menisco, subita durante un allenamento. Già ieri, però, l’attaccante è stato operato e tutto sembra essere già sul binario della guarigione. Che però sarà piuttosto lunga. Questo, per Dionisi, sarà veramente un gran mal di testa. Berardi, infatti, è il miglior marcatore della squadra con 9 gol in campionato. Una soluzione però è da trovare in fretta. Domani arriva il Monza e i neroverdi non possono permettersi di buttare via altri punti.

Infortunio Berardi: lesione al menisco per l'ala del Sassuolo
Berardi rimarrà fuori per infortunio per molto tempo. Il Sassuolo dovrà correre ai ripari sul mercato, vista la sola presenza di Castillejo, ancora a 0 gol e 0 assist, disponibile al momento nel ruolo.

Sassuolo: chi al posto di Berardi dopo l’infortunio?

In attesa di un possibile intervento sul mercato, le opzioni più immediate per Dionisi sono due: Castillejo o Laurienté. La prima sarà probabilmente utilizzata nella partita di domani. In campionato lo spagnolo ha già giocato 14 partite, anche se appena 5 da titolare, è ancora alla ricerca della prima rete stagionale. Questa è decisamente la sua chance di portare punti preziosi al Sassuolo. La seconda opzione, sarebbe quella di provare a schierare Laurienté sulla destra, lasciando a Ceide quella sinistra. Questa opzione probabilmente è da partita in corso: sfruttando la velocità e il dribbling del francese, sarà in grado di servire la sua prima punta più costantemente. Ci si aspetta però almeno un rinforzo: carnevali si dovrà mettere al lavoro intensamente in questi ultimi giorni di mercato. Al momento il Sassuolo ha a disposizione solamente 3 esterni in rosa. Senza sapere quando Berardi tornerà a disposizione dopo il suo infortunio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui