Inghilterra-Italia (0-0), Mancini: “Pensavo andasse peggio”

0

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, ha parlato dopo lo zero a zero al Molineux Stadium contro l’Inghilterra allenata da Southgate.

Inghilterra-Italia, Mancini: “Inghilterra favorita in Qatar”

L’allenatore italiano ha parlato cosi della gara dei suoi contro l’Inghilterra di Southgate: “Non pensavamo di fare abbastanza bene come abbiamo fatto, questa gara non era semplice. Alcuni ragazzi hanno debuttato, altri venivano da un paio di partita ma sono stati bravi. Dobbiamo lavorare per far gol, è chiaro che se segna Frattesi dopo cinque minuti la storia cambia. La prossima volta lo farà

Sull’esordio in Nazionale di Gatti e la fase difensiva dell’Italia: “La squadra deve avere un buon bilanciamento. Nonostante il problema del gol negli ultimi sei mesi, nelle gare della nostra gestione abbiamo fatto più di 100 gol ma è vero che ultimamente abbiamo rallentato. Su Gatti, se l’ho fatto giocare è perché penso possa diventare un bravissimo difensore per il futuro“. 

“Tonali è uno dei migliori centrocampisti in Italia”

Mancini ha parlato cosi delle ultime partite in Nazionale di Sandro Tonali: “E’ ancora giovane, ha 22 anni, ma è uno dei migliori centrocampisti in Italia e per lui vale lo stesso discorso fatto per Gatti“.

Su chi andrà via dopo la partita contro l’Inghilterra: “Tonali è squalificato. Va a casa Florenzi perché aveva già programmato un piccolo intervento. Non mi aspettavo questi risultati, pensavo andasse peggio ma dobbiamo lavorare ancora su tante cose perché la strada è ancora lunga e piena di insidie“. 

Su Locatelli e la performance davanti alla difesa: “Non è che non lo vedo, è che credo lui abbia anche il gol giocando da mezzala e può fare ancora meglio. Però oggi ha fatto molto bene in mezzo al campo, l’ho cambiato solo perché era ammonito e non volevo rischiare ma lui può senza dubbio ricoprire anche quel ruolo“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui