Inghilterra, sono 33 i pre-convocati per Euro2024 del CT Southgate

0
Inghilterra, sono 33 i pre-convocati per Euro2024 del CT Southgate

L’Inghilterra, tra le grandi favorite per la vittoria finale di Euro2024, ha da poco diramato la lista dei pre-convocati per la competizione in terra tedesca. I giocatori selezionati da Southgate sono 33 e dunque 7 di questi dovranno lasciare ai compagni l’onore di rappresentare la nazionale dei 3 leoni

Le tante convocazioni lasciano intendere come il commissario tecnico inglese sia alle prese con molti dubbi ancora da sciogliere. Sono in molte dunque le “seconde linee” a sperare, nei prossimi allenamenti e nelle amichevoli, di convincere il CT. 

Inghilterra-696x392-1 Inghilterra, sono 33 i pre-convocati per Euro2024 del CT Southgate

Non mancano poi nonostante i molteplici pre-convocati, le esclusioni eccellenti già sicure. Ad impressionare è la scelta netta da parte del CT di convocare solamente giocatori provenienti dalla Premier League, ad eccezion fatta per Bellingham ed Harry Kane. Segno di una mentalità piuttosto chiusa. 

Per questo motivo sono infatti fuori giocatori come Tomori, Henderson, Loftus-Cheeck, Sancho. Esclusi ci sono però anche dal campionato inglese come: Reece James, Sterling e Rashford. 

Ecco tutti i pre-convocati dell’Inghilterra per Euro2024

Nonostante le moltissime esclusioni eccellenti, alcune delle quali appaiono poco sensate, la formazione inglese vanta giocatori di assoluto livello. Vediamo più nel dettaglio dunque i 33 pre-convocati, e in particolare quelli che potrebbero rimanere esclusi. 

Portieri: Pickford, Ramsdale, Henderson, Trafford.

Difensori: Braithwaite, Dunk, Gomez, Guehi, Konsa, Maguire, Quansah, Shaw, Stones, Trippier, Walker. 

Centrocampisti: Bellingham, Rice, Mainoo, Gallagher, Jones, Wharton, Alexander-Arnold. 

Attaccanti: Kane, Watkins, Toney, Saka, Foden, Grealish, Gordon, Eze, Bowen, Maddison, Palmer

Harry-Kane-Inghilterra-696x392-1 Inghilterra, sono 33 i pre-convocati per Euro2024 del CT Southgate

Questi i 33 nomi, considerando ora il 4-3-3 come modulo di riferimento ecco chi potrebbe rimanere escluso. A non salire per l’aereo verso la Germania tra porta e difesa dovrebbero essere il portiere Trafford ancora inesperto, oltre ad almeno un difensore tra Dunk e Braithwaite. 

A centrocampo potrebbero essere convocati tutti i pre-selezionati, mentre in attacco dovrebbero salutare in 4. Fuori dalla lista potrebbero finire dunque Gordon, Eze, Bowen e Maddison. A meno che Southgate, non decida di escludere una prima punta come Toney, per portare un giocatore con caratteristiche differenti. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui