Inter-Atalanta (1-0), Gasperini: «Perso per un calcio d’angolo»

0
gasperini conferenza atalanta real

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini non riesce a fermare l’Inter di Antonio Conte. In trasferta i bergamaschi perdono per 1-0 a causa dell’unica rete della gara segnata da Skriniar. La sconfitta dei bergamaschi cambia la classifica del campionato di serie A: l’Atalanta infatti è al momento fuori dalla zona Champions League.

Gasperini su Inter-Atalanta: «Buona gara, abbiamo perso su un’episodio»

Dopo la sconfitta dei bergamaschi, il tecnico Gian Piero Gasperini commenta la gara. Il tecnico reputa la prestazione dei suoi uomini tutt’altro che negativa: «Abbiamo fatto indubbiamente la partita, una buona gara. Sia il primo tempo che nel secondo che nel finale. Abbiamo perso su un calcio d’angolo, forse con un po’ di sfortuna con quel pallone che è ballato in area. Abbiamo perso su un episodio. Ma non cambio la partita». Nonostante la rabbia a causa della mancata vittoria, il tecnico afferma che la partita ha rafforzato la squadra: «Abbiamo fatto una partita giusta nel finale. Abbiamo spinto. Noi abbiamo fatto la nostra gara e siamo arrabbiati per il risultato. Per la gara che abbiamo fatto la sconfitta ci sta molto stretta. Siamo arrabbiati per questo. Per il resto va bene così. Abbiamo giocato contro l’Inter. E’ anche il suo anno. Noi ne usciamo comunque rafforzati da questa partita».

Il tecnico orobico ammette: «Soddisfatti della gara, rammaricati per il risultato»

Gasperini afferma che, anche se alla fine il risultato finale non è stato positivo, la sua squadra è stata brava a non concedere numerose occasioni agli avversari. «Quando poi loro sono passati in vantaggio loro erano in tanti. Devi giocare nello stretto o ti affidi ai cross. Lui c’è andato vicino alcune volte, altre era obiettivamente difficile. Siamo stati bravi a non concedere il contropiede a Lukaku, Sanchez e Lautaro. Siamo soddisfatti della prestazione che abbiamo fatto, forse per questo siamo rammaricati per il risultato».

Su Zapata, che durante la gara ha chiesto il cambio: «In quel momento Zapata, anche per la sua fisicità, non sarebbe uscito. La cosa buona è che abbiamo mantenuto un buon equilibrio. Speriamo non sia una cosa seria per Duvan. Questa è una squadra che ha risorse ed esce da questa partita forte e con una giusta dose di arrabbiatura per il risultato e ci sarà molto utile per le prossime partite».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui