Inter-Atlético Madrid, le formazioni ufficiali: Simeone cambia modulo?

0

Sono state da poco rese note le formazioni ufficiali di Inter-Atlético Madrid, partita d’andata degli ottavi di finale della UCL 2023/24. Teatro del match sarà lo stadio “G. Meazza” di Milano, con la diretta che sarà visibile in TV su Sky Sport (in chiaro su Canale 5) e in streaming su Mediaset Infinity. Si registra 1 solo precedente ufficiale fra la Beneamata e i Colchoneros: esso risale alla Supercoppa europea 2010, quando i nerazzurri campioni d’Europa in carica si arresero agli iberici per 0-2 (in rete andarono Reyes e Aguero, con Milito che si fece parare un rigore da De Gea). Nell’estate del 2018, invece, le due squadre si affrontarono in amichevole (l’Inter vinse 0-1 grazie al 1º gol di L. Martínez in maglia nerazzurra).

L’Inter sta vivendo uno stato di grazia mai toccato nella propria storia recente. In virtù degli ultimi risultati negativi delle squadre rivali, in campionato ha distanziato la Juve di 9 punti e il Milan di 11, con 1 partita ancora da recuperare in casa contro l’Atalanta. In Serie A, il percorso dei nerazzurri è stato quasi netto: gli unici passi falsi, finora, sono stati il k.o. interno con il Sassuolo (1-2) e i pareggi con Bologna (2-2), Juventus (1-1) e Genoa (1-1). La squadra di Inzaghi ora vuole provare a fare bene anche in Champions, dopo il cammino trionfale della scorsa stagione, culminato con la finale persa a Istanbul contro il Manchester City (1-0).

L’Atlético Madrid del Cholo Simeone si è qualificata agli ottavi di Champions League come 1ª del proprio girone con 14 punti, sopravanzando Lazio, Feyenoord e Celtic. In campionato, i Colchoneros stanno invece trovando qualche difficoltà in più: attualmente si trovano al 4º posto con 51 punti, a -11 dal Real Madrid 1º. Nelle ultime 5, tra Liga e Copa del Rey, i biancorossi hanno vinto 2 partite – contro Rayo Vallecano (2-1) e Las Palmas (5-0) –, pareggiandone 1 con il Real Madrid (1-1) e perdendo per mano dell’Athletic Bilbao (0-1, in coppa) e del Siviglia (1-0, in campionato).

A dirigere la gara sarà il rumeno István Kovács. Ad assisterlo ci saranno i connazionali Marinescu e Artene, mentre quarto uomo a bordo campo sarà Feșnic. VAR e AVAR il tedesco Fritz e il rumeno Popa.

Inter-Atlético Madrid, le formazioni ufficiali

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Çalhanoğlu, Mxit’aryan, Dimarco; L. Martínez, M. Thuram.

PANCHINA: Audero, Di Gennaro, Bisseck, Klaassen, Frattesi, Asllani, A. Stanković, Buchanan, Carlos Augusto, Dumfries, Arnautović, A. Sánchez.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

ATLÉTICO MADRID (5-4-1): Oblak; N. Molina, Witsel, Giménez, Hermoso, Samuel Lino; M. Llorente, De Paul, Koke, Saúl, Samuel Lino; Griezmann.

PANCHINA: Moldovan, Gomis, Savić, Gabriel Paulista, Mandava, Vermeeren, Barrios, Riquelme, Vitolo, Á. Correa, Depay, Morata.

ALLENATORE: Diego Pablo Simeone.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui